RAI: LO SPORT DEL WEEKEND SU TV E DIGITALE TERRESTRE

(AGI) - Roma, 30 apr. - TELEVISIONE. Grande sport e tanti appuntamenti da non perdere sulle reti Rai durante il weekend. Si partira’ sabato 2 maggio alle 13.30 su Raidue con la rubrica “Dribbling” condotta da Andrea Fusco. Dalle 15.55 su Raitre prendera’ il via il contenitore “Sabato Sport” al cui interno sara’ possibile seguire il “Magazine di Champions League”, alle 16.40 il match di Pallanuoto tra Posillipo e Savona con telecronaca di Annalisa Bartoli e alle 17.00 la Coppa del Mondo di Ginnastica Artistica con il commento di Andrea Fusco. Alle 18.00 su Raitre, Mario Mattioli condurra’ “Novantesimo Minuto Serie B” per vedere tutti i gol del campionato cadetto e in chiusura su Raidue alle 22.40, Sabrina Gandolfi e Paolo Paganini condurrano “Sabato Sprint” per conoscere i risultati degli anticipi di Serie A.

Domenica alle 13.30 su Raitre, Franco Bragagna commentera’ la Maratona d’Europa di Atletica Leggera in programma a Trieste. Alle 17.05 su Raidue, Enrico Varriale condurra’ “Stadio Sprint” con la presenza in studio di Bruno Gentili e alla postazione internet Simona Rolandi, per ascoltare le voci dei protagonisti della Serie A. Alle 18.05, sempre su Raidue, sara’ possibile rivedere i gol del campionato all’interno di “Novantesimo Minuto” condotto da Franco Lauro con la presenza di Gianpiero Galeazzi e la moviola di Carlo Longhi. Alle 19.05 su Raidue spazio ai motori con la rubrica “Numero Uno” condotta da Franco Bortuzzo e alle 19.15, sempre su Raidue, Claudio Icardi commentera’ il Gran Premio Lotteria di Ippica. Alle 22.35 su Raidue, Massimo De Luca condurra’ “La Domenica Sportiva” con la partecipazione di Teo Teocoli e numerosi altri ospiti in studio.

DIGITALE TERRESTRE Sabato alle 17.00 su Raisport Piu’, sara’ possibile seguire l’incontro Play off gara 1 di Basket Femminile tra Umana Venezia e Cras Taranto con telecronaca di Massimiliano Mascolo. Alle 20.30, Federico Calcagno commentera’ la semifinale di Eurolega Femminile di Hockey su pista. Domenica alle 12.00 su Raisport Piu’, diretta delle semifinali play off di Pallamano femminile con il commento di Giacomo Capuano. Alle 14.45 Marco Lollobrigida sara’ impegnato nella telecronaca del match di Lega Pro tra Padova e Lecco. Alle 18.20 spazio all’Ippica con la diretta del Gran premio Lotteria di Agnano commentato da Claudio Icardi. Alle 19.00 la finale dell’Eurolega di Hockey Pista con telecronaca di Federico Calcagno e alle 20.30, diretta del quarto di finale di Basket Legadue tra Banco di Sardegna Sassari e Fileni Jesi. (AGI)

Com/Sic/Laz



MONDIALI RUGBY: CRIMI, ITALIA PRONTA AD OSPITARLI

(AGI) - Roma, 30 apr - La Camera ha deliberato oggi il trasferimento in sede legislativa dell’atto che apre le porte alla candidatura per l’organizzazione in Italia della Rugby World Cup 2015. “Un passo decisivo - ha commentato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport on. Rocco Crimi - che arriva dopo uno straordinario lavoro, una costante collaborazione tra Governo, esponenti della maggioranza e dell’opposizione parlamentare, funzionari e tecnici dello sport. Ciascuno ha contribuito per costruire una candidatura che e’ autorevole al pari di altri Paesi di grandi tradizioni quali il Sud Africa e il Giappone. Dobbiamo compiere un solo ultimo sforzo - dichiara il sottosegretario Crimi - accelerando l’iter parlamentare che puo’ e deve concludersi entro una settimana. Ricordo che i mondiali di rugby rappresentano la terza manifestazione piu’ importante al mondo, per presenza e audience televisiva. Sono una grande, ulteriore, vetrina che vogliamo per l’Italia. Uno sforzo organizzativo enorme col quale il Governo Berlusconi sente di potersi misurare per lasciare al Paese nuovi segni di modernita’”.(AGI)

Red/Mal



F.1: FERRARI, MASSA “IN BAHREIN GARA SUBITO COMPROMESSA”

(AGI/ITALPRESS) - Roma, 30 apr. - La rabbia per essere rimasto ancora a secco e la voglia sempre piu’ forte di dare una svolta a una stagione fin qui frustrante. Felipe Massa e’ forse il piu’ deluso in casa Ferrari di questo inizio di stagione. “Quattro gare e ancora nessun punto, benche’ almeno Kimi ne abbia preso qualcuno al Sakhir e la scuderia sia finalmente riuscita a segnare punti”, ha sottolineato il pilota brasiliano. “Negli anni scorsi, quando le cose ci andavano molto bene, abbiamo sempre detto che in Formula 1 le cose possono cambiare velocemente e con un quarto della stagione 2009 quasi completato, abbiamo la prova di questa teoria con nomi nuovi in testa alla classifica”. In particolare, Massa recrimina sul fatto che “la mia gara e’ stata compromessa fin dall’inizio quando ho avuto un contatto. Il fatto che il contatto sia stato con il mio compagno di squadra Kimi e’ solo una delle tante cose che possono accadere in gara, specialmente alla partenza quando tutti sono vicinissimi. Ero chiuso ‘a sandwich’ e ho perso il musetto e dopo la lunga sosta ai box la mia gara era gia’ praticamente finita. Quel che e’ accaduto con lui non e’ cosi’ grave, ma mi ha comunque rovinato l’intero pomeriggio, nonostante altre componenti, come la telemetria che non funzionava non mi abbiano aiutato”. A voler guardare il bicchiere mezzo pieno, il brasiliano prova a consolarsi col fatto che e’ stato “fatto un passo avanti in Bahrein in termini di prestazione”, merito soprattutto del Kers, ma “c’e’ ancora bisogno di migliorare la vettura e di certo e’ cio’ su cui stanno lavorando a Maranello in questo momento”. (AGI)

Red/Gav (Segue)



VOLLEY: WORLD LEAGUE. CT ANASTASI SCEGLIE 19 AZZURRI

(AGI/ITALPRESS) - Roma, E’ stata inoltrata alla Federazione Internazionale Pallavolo la lista definitiva dei 19 atleti azzurri che prenderanno parte alla World League: 1 Cazzaniga, 2 Parodi, 3 Gavotto, 4 Maniá, 5 Vermiglio, 6 Saitta, 7 Lasko, 8 De Togni, 9 Martino, 10 Sintini, 11 Savani, 12 Bari, 13 Fortunato, 14 Maruotti, 15 Birarelli, 16 Piscopo, 17 Sala, 18 Cernic, 19 Travica. Valerio Vermiglio sará il capitano, Matej Cernic il suo vice. Rispetto al primo elenco di 22 nomi mancano Buti, Della Lunga e Zaytsev. (AGI/ITALPRESS).

Red/Mld



MOTOMONDIALE: GP SPAGNA. LORENZO A JEREZ PER DIFENDERE PRIMATO

(AGI/ITALPRESS) - Jerez de la Frontera, 30 apr. - Il Motomondiale sbarca finalmente in Europa con il classico appuntamento del Gran Premio di Spagna a Jerez de la Frontera. Una tappa molto attesa da tutti i piloti della MotoGP che su una delle piste piu’ frequentata per i test si presentano molto agguerriti con l’intenzione di confermare o migliorare quanto fatto vedere nelle prime due uscite in Qatar e Giappone. L’appuntamento spagnolo, poi, e’ uno dei piu’ attesi dalle migliaia di tifosi iberici che, tra l’altro, cosi’ come nella passata stagione hanno uno dei propri beniamini al vertice della classifica della classe regina. Jorge Lorenzo, un pilota giovane ma con un palmares di tutto rispetto. E’ salito sul podio nella “notturna” qatariano ha vinto al Motegi ed e’ un amante di questo circuito. Il mallorchino, infatti, alla sua prima uscita in MotoGP nel 2008 ottenne la pole e nelle due precedenti stagioni di dominio nella 250 cc. Vinse in entrambe le occasioni. Il pilota del team Fiat Yamaha, poi, a parte fare bella figura davanti al proprio pubblico ci terra’ a farsi un bel regalo per il suo 22° compleanno che cade il 4 maggio, proprio all’indomani della gara di Jerez. Jorge, pero’, dovra’ fare i conti con una pattuglia di piloti molto agguerriti, primo tra tutti il proprio compagno di team, il Campione del Mondo in carica. Valentino Rossi, in ritardo di un punto in classifica, a Jerez si e’ imposto per 5 volte in MotoGP ed e’ amatissimo dal pubblico tanto quanto i suoi rivali iberici. Il suo obiettivo e’ la vittoria, ovviamente, per poi mandare in visibilio il pubblico con una delle sue gags per festeggiare. (AGI)

Red (Segue)



ATLETICA: PAURA PER BOLT, FINISCE FUORI STRADA CON L’AUTO

(AGI/EFE) - Kingston (Giamaica), 30 apr. - Paura per Usain Bolt: l’uomo piu’ veloce del mondo e’ finito fuori strada con la sua Bmw-M3 a Spanish Town, in Giamaica. Medicato in ospedale, il ventiduenne re dello sprint e’ stato dimesso quasi subito, al pari del fratello e di una donna che viaggiavano con lui. Bolt ha solo riportato un lieve infortunio al piede uscendo dalla vettura che potrebbe costringerlo a saltare un’esibizione in Giamaica in programma sabato. Distrutta l’auto, che era stato regalata a Bolt dalla Puma.

La causa dell’incidente e’ stata probabilmente l’alta velocita’ con cui Bolt stava guidando su un’autostrada resa viscida dalla pioggia. (AGI)

Sar



TENNIS: INTERNAZIONALI BNL, ITALIANI TUTTI ELIMINATI

(AGI/ITALPRESS) - Roma, 29 apr. - L’Italtennis saluta gia’ Roma. Dopo Starace, Bolelli e Volandri, fuori tutti all’esordio, anche gli ultimi due azzurri in corsa nel tabellone di singolare degli Internazionali BNL d’Italia fanno le valigie. Disco rosso al secondo turno sia per Fabio Fognini che per Andreas Seppi anche se forse i maggiori rimpianti sono per il primo. Opposto al francese Gilles Simon, testa di serie numero 8, il tennista ligure sembrava avviato verso l’impresa dopo aver vinto il primo set al tie-break, ma dopo si e’ fatta sentire forse la stanchezza della maratona notturna di ieri contro Volandri e per il francese, lo scorso anno eliminato da Bolelli, l’incontro si e’ messo in discesa: 6-2 6-3 gli altri due parziali per un totale di circa due ore e nove minuti di gioco. Niente “colpaccio” anche per Seppi ma l’altoatesino, del resto, era atteso da una vera e propria “missione impossibile”. Di fronte aveva Rafa Nadal, numero uno del mondo e dominatore incontrastato sulla terra battuta. Eppure Seppi parte benissimo, strappando il servizio al mancino di Manacor, la cui reazione e’ immediata e alla fine a Seppi non e’ rimasto che alzare bandiera bianca: 6-2 6-3 il finale. Esordio convincente dunque per il mallorchino, ma anche per Roger Federer che a Roma non ha mai vinto. Prova di forza quella dello svizzero che ha piegato con un doppio 6-4 il gigante croato Ivo Karlovic e attende ora il vincente della sfida tra Stepanek e Lopez. Fin qui tutto secondo programma ma a Roma le sorprese non mancano, come l’eliminazione di Andy Murray, testa di serie numero 4 e fresco semifinalista al Masters 1000 di Montecarlo. (AGI)

Vic (Segue)



TENNIS: INTERNAZIONALI BNL D’ITALIA, SEPPI SI ARRENDE A NADAL

(AGI/ITALPRESS) - Roma, 29 apr. - Si ferma al secondo turno, contro il numero uno del mondo Rafa Nadal, la corsa di Andreas Seppi agli Internazionali Bnl d’Italia, di scena sulla terra battuta del Foro Italico (Atp, 2.750.000 euro di montepremi). Il tennista altoatesino e’ stato sconfitto per 6-2 6-3 in circa un’ora e venti minuti di gioco. Nadal se la vedra’ ora con lo svedese Robin Soderling. Al terzo turno anche lo svizzero Stanislas Wawrinka, testa di serie numero 10, che si e’ imposto sul russo Mikhail Youzhny per 6-3 7-6(5). (AGI)

Red/Fri



TENNIS: TORNEO STOCCARDA, SUCCESSO PENNETTA SU CHAKVETADZE

(AGI/ITALPRESS) - Stoccarda, 29 apr. - Flavia Pennetta sta diventando l’incubo di Anna Chakvetadze. A meno di una settimana dalla semifinale di Fed Cup vinta dalle azzurre sulla Russia a Castellaneta Marina, la 27enne brindisina ha nuovamente messo ko la russa nel primo turno del “Porsche Tennis Grand Prix”, torneo Wta da 700mila dollari di montepremi in corso a Stoccarda, in Germania, concedendole appena due game: 6-2 6-0 lo score in cinquantacinque minuti di gioco. Domani la Pennetta trovera’ dall’altra parte della rete un’altra giocatrice russa, Nadia Petrova, sesta favorita del seeding. La brindisina si e’ aggiudicata tre delle quattro sfide precedenti. (AGI)

Red/Fri



MOTOMONDIALE: ROSSI, “ORA SERVE UN PASSO AVANTI”

(AGI/ITALPRESS) - Jerez de la Frontera (Spagna), 29 apr. - “Abbiamo iniziato bene la stagione con due podii che dimostrano quanto siamo competitivi, ma ora e’ tempo di fare un passo in avanti - spiega Valentino Rossi -. A Motegi abbiamo corso una bella gara, ma abbiamo anche avuto un paio di problemini che dobbiamo mettere a posto. Su Jerez abbiamo molte informazioni perche’ ci abbiamo girato due volte nel corso dell’inverno, cosa che spero ci aiuti a trovare rapidamente un buon assetto. Spero anche che il tempo sia buono perche’ abbiamo avuto due gare difficili sotto questo punto di vista e ne ho abbastanza della pioggia! Io amo Jerez, c’e’ sempre un’atmosfera fantastica e gli appassionati praticamente sono in festa per tre giorni. A questo punto spero di farvi parte anch’io! Il campionato sta diventando molto interessante: speriamo di vedere una gara eccitante questo fine settimana”. Dopo una brillante seconda vittoria in MotoGP la scorsa domenica a Motegi, Lorenzo arriva al suo Gran Premio di casa sicuro di se’ e in testa al Mondiale. L’anno passato a Jerez, Jorge centro’ la sua seconda pole e termino’ la gara in terza posizione ma quest’anno cerchera’ di fare ancora meglio, sfruttando il fattore campo per portare a casa la sua prima vittoria sul suolo patrio. Il mallorchino, 22 anni martedi’ prossimo, scrisse una pagina di storia proprio a Jerez nel 2002, il giorno in cui fu il piu’ giovane pilota di sempre a qualificarsi per un Gran Premio, e piu’ tardi vinse a Jerez nel 2006 e 2007 nel corso del cammino che lo porto’ a vincere due titoli iridati nella 250. “La mia motivazione e’ alta perche’ sto arrivando a casa mia in testa al Mondiale. Non avrei potuto chiedere di meglio - spiega Lorenzo -. Ho avuto veramente belle sensazioni in Giappone e mi sono divertito a guidare la mia M1 in ogni curva. Devo comunque stare attento perche’ sto ancora imparando a guidare con le nuove gomme Bridgestone. Jerez e’ forse uno dei circuiti piu’ speciali che ci siano al mondo, correrci da pilota della MotoGP e’ come un sogno, con tutta quella gente che ti guarda… L’ultima prova che abbiamo effettuato a Jerez e’ stata molto buona: sono sempre rimasto nelle prime tre posizioni. Spero di essere veloce fin dall’inizio in questo fine settimana. Vorrei salire un’altra volta sul podio, come l’anno passato e come nelle prime due gare corse in questo inizio d’anno. Sono fiducioso di farcela”. (AGI)

Vic



UNICREDIT: PROFUMO, PER GRUPPO MEGLIO CHAMPIONS LEAGUE CHE F1

(AGI) - Roma, 29 apr. - La decisione diUnicredit di sponsorizzare il prossimo anno la Champions League e’ stata spiegata in assemblea dall’amministratore delegato Alessandro Profumo con il fatto che risponde al bisogno “di far conoscere il nostro marchio in Europa e il calcio, in termini di costi per contatto, ha una enorme efficienza”. Rispondendo alle domande dei soci, l’ad ha rilevato che “l’alternativa al calcio poteva essere la Formula 1, ma ha una esposizione anche in Paesi dove non operiamo e con costi superiori al calcio”. (AGI)

Ant/Mom



F.1: FIA, MCLAREN CONDANNATA A 3 TURNI CON LA CONDIZIONALE

(AGI/ITALPRESS) - Parigi, 29 apr. - Squalifica di tre gare con la condizionale. Finisce complessivamente bene per la Mclaren la vicenda per il sorpasso Trulli-Hamilton nella gara di apertura del mondiale di Formula 1. E’ questa la decisione assunta questa mattina a Parigi dal Consiglio mondiale della Fia. In pratica solo un cartellino giallo per usare una terminologia calcistica perche’ la squalifica per tre Gran Premi del Mondiale di Formula 1 verra’ applicata solo se emergeranno ulteriori violazioni relative al caso o se, nei prossimi 12 mesi, il team violera’ ancora l’articolo 151c del codice sportivo internazionale. Ad aiutare la Mclaren a limitare i danni e’ stata l’ammissione di colpa. Ripercorrendo l’accaduto in occasione del Gp australiano Jarno Trulli (Toyota), che aveva chiuso la gara al terzo posto, e’ stato in un primo tempo penalizzato di 25 secondi per un sorpasso effettuato in regime di Safety car e bandiere gialle nei confronti di Lewis Hamilton. In virtu’ di questa decisione era stato proprio il campione del mondo a prendere il posto del pilota abbruzzese sul podio di Melbourne. La Mclaren menti’ ai commissari negando di aver fatto rallentare appositamente Hamilton per far cadere Trulli in un sorpasso-trappola. Ad incastrarli pero’ sono state le registrazioni delle conversazioni con il muretto dei box e dalla telemetria. Ragion per cui a Trulli e’ stato restituito il terzo posto, mentre Hamilton e la Mclaren sono stati squalificati. Il Martin Whitmarsh aveva anche presentato le proprie dimissioni, rifiutate dalla proprieta’. Poi la lettera d’ammissione e di scuse da parte di Whitmarsh a Mosley per evitare il peggio. Questo ha salvato la Mclaren da conseguenze molto piu’ gravi come l’esclusione dal mondiale. (AGI)

Red (Segue)



BASKET: MCINTYRE (MONTEPASCHI) TRA TOP 10 GRAZIE A COMPAGNI

(AGI/ITALPRESS) - Siena, 29 apr. - La sua Montepaschi non ci sara’, eliminata nei quarti dal Panathinaikos, ma Terrell McIntyre volera’ ugualmente a Berlino dove sabato, dopo essere stato inserito tra i “top 10″ della stagione di Eurolega, sapra’ se sara’ ancora una volta nel miglior quintetto. “Non avrei mai pensato di arrivare a questo punto, di ricevere premi di questo tipo - le parole del play di Siena - Ma ho sempre cercato di lavorare duro per vincere, questo si’. Dico solo che tutto questo non sarebbe stato possibile senza i miei compagni, il coach e lo staff della Mens Sana”. Una squadra, la Montepaschi, che se in Europa non e’ ancora riuscita a fare il salto definitivo, in Italia ormai domina incontrastata da alcuni anni a questa parte. “Credo che il pregio di questa squadra sia l’organizzazione - spiega McIntyre - Ogni giorno per noi e’ importante, cerchiamo di allenarci sempre al meglio e se ci alleniamo bene ci sentiamo bene. Non abbiamo giorni liberi e non ci servono. Piu’ forte lavoriamo, meglio riusciamo a giocare poi in partita, sviluppando al meglio tutti gli aspetti, sia in attacco che in difesa”. La Mps, intanto, continua nel suo riposo ‘forzato’ e scendera’ in campo nuovamente solo il 7 maggio prossimo. “Ci sentiamo un po’ come al ‘training camp’ nella pre-season - continua il play - Ma sappiamo che questo e’ un momento importante in cui dobbiamo crescere per arrivare pronti all’appuntamento con i play off. Abbiamo lavorato bene negli ultimi due mesi ma adesso inizia la parte piu’ difficile e dobbiamo fare ancora meglio”. (AGI)

Red/Fri



Articoli Recenti:



BASEBALL: DOPING, POSITIVITA’ PER CLAUDIO LIVERZIANI
TENNIS: US OPEN, FEDERER E SAFINA TESTE DI SERIE NUMERO UNO
TENNIS: TORNEO NEW HAVEN, BOLELLI AVANZA AGLI OTTAVI
F.1: RAIKKONEN, “IN BELGIO OBIETTIVO SALIRE ANCORA SUL PODIO”
SUDAFRICA: SEMENYA ACCOLTA COME UN’EROINA AL RIENTRO IN PATRIA
MOTOMONDIALE: MOTOGP, FIAT YAMAHA CONFERMA LORENZO PER 2010
MOTOMONDIALE: MOTOGP, FIAT YAMAHA CONFERMA LORENZO PER 2010
TENNIS: TORNEO NEW HAVEN, SCHIAVONE FUORI AL PRIMO TURNO
RAISPORT: TUTTA LA CHAMPIONS SU RAIDUE E RAIUNO
TENNIS: NEW HAVEN, BOLELLI E STARACE AL SECONDO TURNO