Archivio per il September, 2006

ATLETICA: BEN JOHNSON,”SONO INNOCENTE, VERITA’ VERRA’ A GALLA”

Tuesday, September 26th, 2006

(AGI/AFP) - Montreal (Canada), 26 set. - Ben Johnson non si arrende. A distanza di 18 anni dallo scandalo doping che gli costo’ la revoca della medaglia d’oro conquistata nei 100 m. ai Giochi Olimpici di Seul in 9.79, tempo che avrebbe rappresentato il nuovo primato mondiale della specialita’, continua a proclamarsi innocente. “Non sarei mai risultato positivo se qualcuno non mi avesse incastrato”, ha detto l’ex atleta canadese. “L’urina era la mia, ma quello che fu trovato in essa fu aggiunto”, ha sostenuto. “C’era un tipo misterioso, nessuno ha saputo dire chi fosse. Ma adesso conosco la verita’… e so chi lo fece”, ha confidato. Johnson, squalificato a vita dopo che nel 1993 fu trovato positivo a un altro test antidoping, e’ “fiero” per il risultato ottenuto a Seul e si e’ detto certo che la medaglia d’oro gli sara’ restituita. (AGI)
Cis

PREMI: IL 20 E 21 OTTOBRE A CROTONE IL “PITAGORA”

Tuesday, September 26th, 2006

(AGI) - Crotone, 26 set. - Le due serate del “Premio Pitagora”, dedicate alle scienze matematiche, vedranno sul palcoscenico del Teatro Apollo anche numerosi big dello spettacolo. Ospiti della prima serata, presentata da Massimo Proietto e Francesca Ceci, saranno Simone Cristicchi, premio della critica al Festival di Sanremo ed i grandi Avion Travel di Peppe Servillo. Nella seconda serata presentata da Michele Mirabella interverranno la straordinaria giovane pianista cantautrice Nathalie, rivelazione del “Demo” di Radio1 Rai, il celebre compositore internazionale Stelvio Cipriani, autore di colonne sonore storiche come “Anonimo Veneziano” ed il recente “Tema di Karol” dedicato a Papa Giovanni Paolo II e, in conclusione di serata, il soprano Katia Ricciarelli, accompagnata da tre tenori da lei portati al successo internazionale. L’organizzazione scenotecnica ed artistica di questa edizione e’ stata affidata al promoter Ruggero Pegna. Il progetto, che si richiama alla figura di Pitagora, grande matematico e filosofo, che a Crotone approfondi’ i suoi studi e fondo’ una delle scuole piu’ celebrate del mondo antico, intende promuovere la citta’ di Crotone attraverso la valorizzazione della sua storia, con azioni creative, che vanno affiancate e integrate alle iniziative di qualificazione e recupero del patrimonio esistente e di riordino dei materiali archeologici depositati sulla grande area urbana della Crotone magno-greca. Il rapporto tra Pitagora e la citta’ viene riaffermato con l’istituzione di questo “Premio Internazionale delle Scienze Matematiche”, che nella societa’ dell’informazione e della comunicazione costituiscono, in misura sempre crescente, una categoria fondamentale del sapere. L’ ideazione di un premio dedicato a Pitagora e’ nata dalla volonta’ di recuperare la forte identita’ culturale che la citta’ di Crotone ha avuto nel corso della sua storia; essa e’ stata sede della scuola medica di Alcmeone; della scuola atletica di Milone; della scuola filosofica di Pitagora. “Questo Premio - afferma l’Assessore Capocasale - intende contribuire al rilancio dell’immagine di Crotone a livello internazionale. Negli anni dovra’ diventare anche un grande evento televisivo, per consentirci di portare nel mondo le immagini e la storia della nostra Citta’, contribuendo cosi’ a rafforzarne la promozione turistica. Quest’anno ho voluto che si creasse una sorta di manifestazione contenitore con la partecipazione di vari prestigiosi artisti, in modo da attrarre ancora di piu’ un pubblico di tutte le eta’, a cominciare dai giovani”. (AGI)
Red

RAI: MORRI (ULIVO) AI VERTICI, DECADENZA ETICA TESTATA SPORT

Tuesday, September 26th, 2006

(AGI) - Roma, 26 set. - Nessun vertice Rai, “di qualunque colore sia”, puo’ tacere sulla “decadenza etica, morale, della testata sportiva”. Lo ha detto Fabrizio Morri, dell’Ulivo, intervenuto oggi in commissione di Vigilanza nel corso dell’audizione del presidente e del direttore generale Rai, Claudio Petruccioli e Claudio Cappon.
L’esponente diessino ha citato la testata Raisport ed anche Rai International come due esempi di una situazione di crisi e di difficolta’ che l’azienda sta vivendo e a cui i vertici devono - a suo avviso - mettere subito mano. A proposito di Rai International, Morri ha parlato di “qualita’ indecente dei programmi trasmessi all’estero, questo e’ cio’ che vedono i telespettatori”. (AGI)
Vic

RUGBY: DISPONIBILI BIGLIETTI PER ITALIA-PORTOGALLO

Tuesday, September 26th, 2006

(AGI) - L’Aquila, 26 set. - Sono disponibili presso la sede della Polisportiva L’Aquila rugby, negli impianti sportivi di Acquasanta, i biglietti d’ingresso per l’incontro di qualificazione alla Coppa del Mondo di rugby France 2007, tra le nazionali di Italia e Portogallo, in programma allo stadio Tommaso Fattori di L’Aquila il 7 ottobre alle ore 15.00.
Il programma della Nazionale italiana prevede l’arrivo a L’Aquila il 1 ottobre all’Hotel Canadian, dove e’ stata stabilita la sede del ritiro. Gli azzurri si alleneranno negli impianti sportivi di Acquasanta, la mattina dalle ore 9 ed il pomeriggio dalle ore 17; lo staff tecnico ancora non comunica pero’ se le sedute saranno a porte aperte.
La nazionale portoghese e’ attesa nel capoluogo abruzzese per il 5 ottobre ed alloggera’ all’Hotel Federico II.
Il giorno successivo in orari ancora da definire le due formazioni svolgeranno la seduta di rifinitura allo stadio Tommaso Fattori.
Dopo il match contro il XV lusitano Pierre Berbizier ridurra’ a 24 giocatori la rosa a sua disposizione per il secondo ed ultimo match di qualificazione alla Coppa del Mondo, da disputare il 14 ottobre contro la vincente del doppio confronto tra Russia ed Ucraina. Nella prima gara la Russia si e’ imposta a Odessa per 25-11 sull’Ucraina padrona di casa. Sabato prossimo, 30 settembre, nel match di ritorno a Mosca, la Russia dovrebbe accedere al quinto Round di qualificazione a Francia 2007 da disputare sempre a Mosca il 14 ottobre contro l’Italia. (AGI)
Com/Plt

VOLLEY: CHAMPIONS, IL TREVISO DA DOMANI DIFENDERA’ IL TITOLO

Tuesday, September 26th, 2006

(AGI/DS) - Treviso, 26 set. - Parigi, prima tappa dell’avventura europea della Sisley Volley, che difende il titolo conquistato a Roma a Marzo. Si parte dalla tana del Paris Volley domani, mercoledi’ alle ore 19.00. Il gruppo B di Champions League e’ di certo il girone di ferro di questa annata, visto che conta ben 3 delle 4 partecipanti alla Final Four della scorsa edizione: Sisley Volley, Dinamo Mosca ed Iraklis Salonicco, che si giocheranno l’accesso alla fase successiva (gli ottavi di finale, a 12 squadre) assieme ai francesi del Paris Volley, agli olandesi dell’Ortec Rotterdam (formazione allenata dall’ex orogranata Peter Blange’) ed ai belgi del Noliko Maaseik. La Sisley e’ partita al completo alla volta di Parigi nella mattinata, nel pomeriggio rifinitura allo Stade Charlety, tana del Paris Volley. Aggregati alla squadra i giovani Juan Cuda (classe 1987, 2.00) e Lorenzo Busi (classe 1988, 1.91): ‘Sara’ una Champions League durissima quest’anno - l’analisi di capitan Samuele Papi - il nostro girone e’ particolarmente spinoso, ben 3 squadre che l’anno scorso sono arrivate alle Final Four garantiranno un livello altissimo. Noi abbiamo un onore, la vittoria dell’anno scorso, che rappresenta anche un onere: dovremo difendere questo titolo e lo faremo con tutte le nostre forze’. ‘E’ un’avventura nell’avventura - prosegue il libero Alessandro Farina - quest’anno tutti proveranno a darci la caccia essendo i campioni uscenti: al momento attuale la sfida contro Parigi e’ un ottimo banco di prova per verificare i passi in avanti del guppo nella prima fase di stagione. L’importante sara’ mettere grande intensita’ sul campo, specialmente in trasferta: ci servono punti per la classifica da subito’.(AGI)
Red/Tri

TENNIS: OPEN MUMBAI, SANGUINETTI SI RITIRA AL PRIMO TURNO

Tuesday, September 26th, 2006

(AGI/REUTERS) - Mumbai (India), 26 set. - Si e’ subito conclusa la partecipazione di Davide Sanguinetti agli Open di Mumbai, torneo indiano valido per il circuito Atp, in corso nell’ex Bombay. Il tennista italiano si e’ infatti ritirato per infortunio dal primo turno di singolare, quando stava soccombendo per 6-3, 2-1 contro il paraguayano Ramon Delgado. (AGI)
Pdo

RCS: TARAK BEN AMMAR DA PM ROMA PER AUDIZIONE

Tuesday, September 26th, 2006

(AGI) - Roma, 26 set. - Tarak Ben Ammar, uomo d’affari franco-tunisino, e’ in procura a Roma per essere sentito come persona informata sui fatti dai pm Giuseppe Cascini e Rodolfo Sabelli che indagano sulla fallita scalata a Rcs. Ben Ammar, editore di Sportitalia nonche’ componente del Cda di Mediobanca, era stato indicato nell’estate scorsa da Ubaldo Livolsi, ex advisor del gruppo Magiste ed ex top manager del gruppo Fininvest, come uno dei tanti personaggi dell’editoria a livello mondiale che poteva essere interessato a valutare il progetto di scalata. Progetto che Ben Ammar, in dichiarazioni rese alla stampa, ha sempre negato di aver preso in considerazione, cosi’ come ha escluso qualunque interessamento da parte di rappresentanti stranieri a cominciare dall’editore Rupert Murdoch. Ieri i magistrati romani, nell’ambito della stessa inchiesta, avevano raccolto le dichiarazioni di Alejandro Agag, genero dell’ex premier spagnolo Aznar, che ha fornito chiarimenti su un incontro con Livolsi, avvenuto sempre la scorsa estate. (AGI)
Cop/Mom

LOTTA AL CANCRO: 6000 MARATONETI A FIRENZE PER “CORRI LA VITA”

Tuesday, September 26th, 2006

AGI) - Firenze, 26 set. - In questo contesto si e’ ulteriormente arricchito il parterre dei volti noti fiancheggiatori con le new entry Simona Ventura, Aldo Giovanni e Giacomo, Jovanotti, Laura Pausini, Irene Grandi. Nomi che si aggiungono a quelli di Valentino Rossi, Lucio Dalla, Zubin Mehta, Giovanni Sartori, Magdi Allam, Emilio Giannelli e di tanti altri. Corri la Vita vanta anche un vasto appoggio istituzionale: l’alto patronato della Presidenza della Repubblica, i patrocini del Comune e della Provincia di Firenze, Regione Toscana, Coni e da questa edizione anche quello del Ministero per le Politiche Giovanili e le Attivita’ Sportive. E’ dunque con particolare soddisfazione che il sindaco Leonardo Domenici ha presentato Corri la Vita 2006. “Un evento bello e di solido impegno sociale”, ha detto, “che in pochi anni ha saputo radicarsi nel cuore dei fiorentini”. Hanno partecipato alla conferenza stampa anche i vertici dei tre enti ai quali saranno devoluti i proventi della manifestazione: Marco Rosselli Del Turco, direttore scientifico del Cspo (Istituto Studio Prevenzione Oncologica della Regione Toscana), Alexander Peirano, vicepresidente della LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione di Firenze) e Donatella Carmi Bartolozzi, presidente di FILE (Fondazione italiana di Leniterapia). Per Firenze Marathon, che di Corri la Vita cura gli aspetti tecnici, il presidente Giancarlo Romiti. La manifestazione ha come noto una doppia formula: una corsa a premi (per i primi 10 uomini e donne) di 12 km e una passeggiata di 6. I due percorsi attraversano centro storico, strade, giardini e colline d’Oltrarno. Previste visite a chiese e palazzi con le guide di Citta’ Nascosta. (AGI)
Sep

BASKET: FERRARA PASSA DALL’AVELLINO ALLA VIOLA REGGIO CALABRIA

Tuesday, September 26th, 2006

(AGI/DS) - Avellino, 26 set. - Cessione in casa Air Avellino, con la societa’ irpina che cede alla Viola Reggio Calabria Maurizio Ferrara. A darne notizia la stessa squadra campana: ‘La S.S. ‘Felice Scandone’ Air Avellino - si legge in una nota - comunica di aver ceduto a titolo temporaneo il proprio atleta Maurizio Ferrara alla Viola Reggio Calabria’. La nota conclude: ‘La societa’ nel ringraziare l’atleta per il contributo offerto nel precampionato formula al ragazzo i migliori auguri di una buona stagione’. Il contratto di Maurizio Ferrara con l’Air Avellino scadra’ nel giugno 2008. (AGI)
Red/Ros

RUGBY: LAMEZIA AI NASTRI DI PARTENZA PER LA SECONDA AVVENTURA

Tuesday, September 26th, 2006

(AGI) - Lamezia Terme (Catanzaro), 26 set. - Il Lamezia Rugby sara’ pronto ai nastri di partenza del campionato di serie C di Rugby che partira’ il prossimo 8 ottobre. La squadra lametina, al suo secondo anno di attivita’, vuole consolidare quanto di positivo avviato l’anno scorso al debutto. I neroverdi presentano una rosa che rispetto allo scorso ha sicuramente guadagnato in esperienza, dopo il campionato giocato e dopo alcune esperienze al di fuori del contesto calabrese, come un torneo disputato a Mayenne in Francia, uno a Taranto ed alcune esperienze estive nel beach rugby a Catania e a Gizzeria Lido, quest’ultima organizzata proprio dal team lametino e che ha visto la partecipazione di vari team calabresi e pugliesi. La preparazione e’ stata avviata gia’ dallo scorso 21 agosto, sotto la direzione dei tecnici Fulvio Tolomeo e Enzo Ciliberto. L’organico e’ stato rinforzato quest’anno da alcuni giocatori provenienti dal settore giovanile. Proprio sul settore giovanile ha deciso di concentrare la sua attenzione la societa’ presieduta dall’architetto Francesco Venuti. Sono gia’ stati avviati i contatti con alcune scuole medie di Lamezia per lo svolgimento dell’attivita’ di “propaganda” under13 riservata in questa stagione ai nati negli anni 1994 e 1995. Per quanto concerne la prima squadra e’ stata confermata la partecipazione al campionato nazionale di serie C che sara’ organizzato con una prima fase in un girone interamente calabrese, una seconda fase in cui si incroceranno le prime classificate di Calabria, Sicilia, Puglia, Campania, Lazio e Abruzzo per definire una prima squadra promossa in serie B, e con una fase successiva in cui si svolgeranno i play-off nazionali per la determinazione delle altre squadre promosse nella serie cadetta. Il Lamezia Rugby ha svolto il primo vero test su campo domenica scorsa a Reggio Calabria in un interessante test match con la Polisportiva Reggio, la squadra vincitrice del girone calabrese nella scorsa stagione e che ha perso la finale per la promozione in B contro gli emiliani del Noceto. Le partite di campionato del Lamezia Rugby si svolgeranno ancora sul campo del “Rocco Riga” di Sant’Eufemia, grazie anche alla disponibilita’ dimostrata dal comune di Lamezia Terme per il tramite dell’assessore allo sport Vittorio Paola. Una soluzione certo non ottimale quella del campo in terra battuta, e che mette in risalto le difficolta’ della promozione degli sport cosiddetti minori in un’area in cui la carenza di strutture e’ un dato storico ed irrisolto. Tra l’altro, Lamezia, per la sua centralita’ geografica si appresterebbe a poter ospitare avvenimenti rugbistici importanti, come le selezioni per le nazionali giovanili, se potesse disporre di una struttura piu’ adeguata. (AGI)
Red

TENNIS: GALVANI SUPERA PRIMO TURNO A BOMBAY

Monday, September 25th, 2006

(AGI/REUTERS) - Bombay (India), 25 set. - Stefano Galvani ha superato il primo turno del torneo di Bombay. Il tennista italiano si e’ imposto oggi al ceco Robin Vik per 5-7, 6-4, 6-4. (AGI)
Cis

VOLLEY: ITALIA, PACE FATTA TRA MONTALI E GLI AZZURRI

Monday, September 25th, 2006

(AGI/DS) - Venezia, 25 set. - Torna il sereno tra Gian Paolo Montali i giocatori azzurri di volley dopo l’incontro di oggi a Venezia. Alla presenza del direttore generale delle squadre nazionali, Libenzio Conti, ’sono emerse una nuova e forte comunita’ d’intenti e grandi motivazioni comuni per gli impegni futuri’, recita la nota diffusa dalla Federvolley. Il commissario tecnico della nazionale seniores maschile e gli atleti azzurri ‘vogliono sottolineare che in questi giorni non e’ mai venuta meno la fiducia e la stima reciproca nei rispettivi compiti e ruoli’, prosegue la nota federale.
C’e’ aria di riappacificazione quindi, dopo le roventi polemiche scatenate dalla squadra dopo la pessima figura nelle finali della World League 2006 - tre sconfitte per l’Italia in altrettanti incontri. A quel risultato era seguita la reazione degli azzurri, capitanati da Samuele Papi, che tramite una lettera inviata ai media avevano reso pubblico il loro disagio, per la mancanza totale di dialogo con Montali.
‘Il contraddittorio che si e’ sviluppato, ha fatto nascere la volonta’ di eliminare per il futuro ogni problema di comunicazione interna. Dal dialogo sincero e spontaneo e’ scaturita una visione comune su come superare le problematiche emerse’, recita il comunicato diffuso oggi dalla Fipav. ‘Squadra e allenatore sono convinti insieme di poter trovare le soluzioni giuste per inseguire anche nel prossimo Campionato del Mondo, quei risultati di prestigio che tutti gli appassionati si augurano’.
I Mondiali maschili di pallavolo sono in programma dal 17 novembre al 3 dicembre in Giappone: l’Italia e’ chiamata a tornare dove le compete, cioe’ sul podio iridato.

Red

F1: SCHUMI “SU RITIRO NESSUNA PRESSIONE DALLA FERRARI”

Monday, September 25th, 2006

(AGI/DS) - Milano, 25 set. - “La Ferrari non ha fatto pressioni”. Dalle pagine del suo sito personale, Michael Schumacher smentisce categoricamente qualsiasi “ultimatum” postogli dalla scuderia di Maranello. “Ho preso la mia decisione dopo aver riflettuto a lungo, parlandone con tutti coloro che erano coinvolti nella questione”, spiega Schumi. “Non ho agito sotto alcuna pressione, tutte le discussioni su questo presunto ultimatum sono stupidate”, taglia corto il sette volte campione mondiale di Formula Uno.
“La decisione di ritirarmi e’ stata solo una mia responsabilita’, ora basta parlarne - dice - Mi voglio concentrare al 100 per cento sul campionato, che e’ l’unica cosa che conta al momento. Non mi interessa nient’altro”.
Con la vittoria di Monza e il contemporaneo ritiro di Alonso, Schumacher si e’ portato a soli due punti di distacco (108 contro 106) dallo spagnolo di Renault. Domenica in Cina il terz’ultimo atto della sfida mondiale, a cui la Ferrari arriva lanciatissima dopo i successi in Turchia (vinse Massa) e Italia. “Nei test della scorsa settimana abbiamo lavorato bene, possiamo essere fiduciosi: abbiamo a disposizione ogni mezzo per far girare il campionato a nostro favore, soprattutto per quanto riguarda il titolo costruttori - sostiene Schumi - Nelle ultime due gare Massa e’ stato molto veloce”.
La Ferrari ha tre punti di vantaggio sulla Renault, 168 contro 165, e puo’ contare sull’ottima vena del pilota brasiliano, che proprio a Istanbul vinse la sua prima corsa in carriera.(AGI)
Red/Tri