Archivio per il May, 2006

ALIMENTAZIONE: PROGETTO EDUCATIVO PER STUDENTI NEL COSENTINO

Tuesday, May 30th, 2006

(AGI) - Cosenza, 30 mag. - Ottimi risultati sono stati raggiunti dagli alunni della Scuola media ed elementare di Buonvicino e della scuola media di Diamante, Verbicaro e Orsomarso in questa seconda edizione del progetto “Sport- cultura e salute” finanziato dall’Assessore alla Pubblica Istruzione Regione Calabria e proposto dalla Pro loco Buonvicino realizzato grazie all’impegno del corpo docente e collaboratori scolastici che hanno mostrato grande disponibilita’ nel guidare i ragazzi, dei soci della Pro loco e dell’amministrazione comunale di Buonvicino. E per questa seconda edizione anche l’esperto alimentare a scuola, Sergio Maradei che ha mostrato grande collaborazione al fine di far capire l’importanza di una corretta alimentazione fondamentale per stili di vita salutari. Circa 400 gli alunni che hanno partecipato alle due giornate conclusive . Nella prima giornata svoltasi il 29 Maggio gli alunni delle Scuole Elementare di Buonvicino sono stati impegnati in riflessioni sul rispetto dell’ambiente, sull’alimentazioni e sullo sport attraverso rappresentazioni con canti e danze e gli alunni della Scuola media nella presentazione di una mostra e nella rappresentazione dello spettacolo musicale “Magari mi metto a dieta”. Nella seconda giornata sportiva grande impegno degli alunni della Scuola media di Buonvicino, Diamante, Verbicaro e Orsomarso in gare di corsa, andature varie, corsi ginnici, canti e giochi riguardanti lo Sport e la Pace. A conclusione della giornata il presidente della Pro loco Buonvicino ha consegnato una medaglia a tutti gli alunni. Il tutto e’ stato valutato da un comitato scientifico e coordinato dagli insegnanti delle suddette scuole. Nelle giornate conclusive che hanno chiuso gli approfondimenti fatti durante l’anno grande partecipazione da parte dei genitori. Inoltre, hanno assistito alla manifestazione Giovanni Le Rose consigliere regionale UNPLI, Antonello Grosso La Valle consigliere provinciale UNPLI, il Sindaco di Buonvicino e il Parroco Don Mario Cristiano. “L’apporto positivo all’interno del panorama didattico-culturale del paese di Buonvicino - sottolinea Antonella Biondi, presidente della Pro Loco - come strumento di aggregazione e partecipazione per tanti alunni, scuole e genitori ha raggiunto ottimi risultati in questa seconda edizione. Anche l’addestramento all’accoglienza da parte degli alunni di Buonvicino e’ stata cosa fatta nei confronti degli alunni delle altre scuole che hanno partecipato. Adesso stiamo gia’ lavorando per la programmazione della ricca stagione estiva e della manifestazione Buonvicino Piccante che si terra’ dal 9 all’ 11 Agosto a Buonvicino”. (AGI)
Red

PALLAVOLO: TORNEO UNDER 18, ALLE CALABRESI SFUGGE LA FINALE

Tuesday, May 30th, 2006

(AGI) - Lamezia Terme (Catanzaro), 30 mag. - Nulla di fatto per le squadre calabresi impegnate nelle fasi interregionali Under 18. La Volley Medea Palmi, nel Girone H femminile, e la Raffaele Lamezia, nel Girone F maschile, hanno arrestato la loro corsa verso le finali nazionali di categoria. Le ragazze palmesi - a cui vanno sicuramente i complimenti per essere arrivate fino a questa fase - dopo i tre punti della prima gara contro la De Vivo Asci 91 hanno segnato il passo contro le siciliane della Pro VT Modica 75 che con un secco 3-0 si sono guadagnate le finali nazionali. Durante il weekend, intanto, nella cornice del palasport di Nicastro, hanno dovuto abbandonare i sogni di gloria anche i valorosi Under 18 della Raffaele Lamezia. I gialloblù del coach Roberto Panzarella e del suo vice Francesco Savio hanno trovato negli isolani del Camiciacastello Brolo un avversario insuperabile. Certo il secondo posto ottenuto davanti a Pallavolo Squinzano e CS Pallavolo Lauria (grazie a due successi su tre gare giocate) e il titolo regionale già acquisito, non possono che inorgoglire le giovani promesse lametine. Anche se, è inutile nasconderlo, in molti in casa Raffaele Lamezia avevano sperato - considerato anche il fatto di potersi giocare la qualificazione tra le mura amiche di via Marconi - che si potesse partire alla volta di Cesenatico e Cervia per partecipare da protagonisti alle finali nazionali di categoria, in programma dal 15 al 18 giugno prossimo. (AGI)
Red

TENNIS:ROLAND GARROS,SANGUINETTI BATTE BRACCIALI A PRIMO TURNO

Tuesday, May 30th, 2006

(AGI/AFP) - Parigi, 30 mag. - Scontro ‘fratricida’ oggi a Parigi, nella terza giornata del Roland Garros: per il primo turno di singolare maschile il tabellone ha costretto infatti ad affrontarsi due tennisti della sparuta pattuglia italiana, Davide Sanguinetti e Daniele Bracciali. Alla fine e’ stato lo spezzino ad avere la meglio, ma per eliminare il connazionale ha dovuto sudare lungo quattro set, il secondo dei quali un’autentica maratona risoltasi soltanto al tie-break: 3-6, 7-6 (12-10), 6-3, 6-3 il punteggio finale a favore di Sanguinetti. (AGI)
Pdo

MOTO: GP ITALIA: DOVIZIOSO “IL MUGELLO E’ MERAVIGLIOSO”

Tuesday, May 30th, 2006

(AGI/DS) - Milano, 30 mag. - Andrea Dovizioso si appresta ad affrontare il GP d’Italia: “Correre al Mugello per me e’ qualcosa di speciale”. Il corridore romagnolo non vede l’ora di scendere in pista per la gara italiana: “La pista e’ meravigliosa, quella che piu’ mi piace di tutto il mondiale, ed e’ davvero emozionante correre di fronte a tutti gli appassionati italiani”. Il pilota della Honda finora e’ soddisfatto del suo campionato: “Il mio inizio di stagione e’ stato sicuramente positivo, anche se non sono ancora riuscito a vincere, ma e’ molto piu’ importante essere in testa al mondiale con 14 punti di vantaggio. A Le Mans la Honda ha dominato conquistando l’intero podio, ma al Mugello sara’ piu’ difficile, perche’ e’ una pista molto veloce che favorisce l’Aprilia. Ma, come al solito, cerchero’ di ottenere il massimo con la moto che ho a disposizione, che e’ sicuramente competitiva”. Nella gara del Mugello Dovizioso e la sua squadra, lo Humangest Racing Team, si renderanno protagonisti di un’importante iniziativa contro la droga. Le moto avranno infatti la scritta con il logo DRUGS OFF, la nuova iniziativa per la prevenzione del disagio giovanile avviata da San Patrignano. DRUGS OFF, due parole stretteda un pugno rosso, vogliono essere un chiaro messaggio contro l’uso di qualsiasi droga e sostanza stupefacente.(AGI)
Red/Tri

F1: SCHUMACHER CHIEDE SCUSA AD ALONSO PER PROVE MONTECARLO

Tuesday, May 30th, 2006

(AGI/AFP) - Monaco, 29 mag. - All’indomani della corsa nel Principato di Monaco di automobilismo formula uno, Michael Schumacher chiede scusa a Fernando Alonso per avergli rovinato l’ultimo giro di prove ufficiali di qualificazione al Gran Premio di MonteCarlo, sabato scorso: “Posso solo chiedere scusa a Fernando - dichiara Schumacher - lui aveva appena costruito il suo giro piu’ veloce; ma in quel momento io non ne ero consapevole”.
Il pilota tedesco lamenta anche di essere sempre esposto all’assalto di chi lo critica, senza la possibilita’ di difendersi. (AGI)
Gus

TENNIS: ROLAND GARROS, PASSANO 3 DONNE E UN UOMO ITALIANI

Monday, May 29th, 2006

(AGI/AFP-EFE) - Parigi, 29 mag. - Naufragio maschile e solo parziale salvataggio femminile dell’Italia del tennis, negli incontri odierni del primo turno degli Open di Francia. Dal disastro si sono salvati solo Francesca Schiavone, Mara Santangelo e Flavia Pennetta in campo femminile, e Filippo Volandri in campo maschile.
Questo il dettaglio:

singolare femminile - primo turno
Francesca Schiavone (9) (ITA) b. Alona Bondarenko (UCR)
6-3, 6-4
Mara Santangelo (ITA) b. Arantxa Parra Satonja (SPA) 6-4,6-1.
Flavia Pennetta (17) (ITA) b. Bethaie Mattek (USA) 6-3, 6-1.
Hana Sromova (CEC) b. Roberta Vinci (ITA) 6-1, 7-5
Aravane Rezai (FRA) b. Alberta Brianti (ITA) 6-4, 7-6 (7-1)
Alicia Molik (AUS) b. Antonella Serra Zanetti (ITA) 7-5, 7-6
(7-3)
Martina Muller (GER) b. Nathalie Vierin (ITA) 4-6, 6-4, 3-0
abbandona

singolare maschile - primo turno
Filippo Volandri (ITA) b. Kristian Pless (DAN) 6-4, 7-6
(7-0), 6-4
Evgheny Korolev (RUS) b. Andreas Seppi (ITA) 6-4, 2-6, 3-6,
7-5, 6-1 (7-3)
Flavio Saretta (BRA) b. Potito Starace (ITA) 6-7 (7-2), 2-6,
6-4, 7-6 (7-1), 6-3
Marc Gicquel (FRA) b. Alessio Di Mauro (ITA) 7-5, 7-6 (8-6),
6-3.

Domani si completera’ l’incontro fra i due italiani, Daniele Bracciali e Davide Sanguinetti, interrotto stasera per pioggia con Bracciali in vantaggio per 6-3, 6-7, 1-0. (AGI)

Cis

TENNIS: NADAL-RECORD, 54 VITTORIE DI FILA SU TERRA BATTUTA

Monday, May 29th, 2006

(AGI/EFE) - Parigi, 29 mag. - Vilas ha detto che non gli importa piu’ di tanto per aver perso il record delle vittorie consecutive sulla terra battuta. Era “il meno importante” dei tre da lui stabiliti, ha commentato. L’argentino ha affermato che sicuramente gli dispiacerebbe di piu’ per gli altri due: il record assoluto delle vittorie consecutive ottenute su ogni tipo di superficie (46) e quello dei tornei vinti nella stessa stagione (16). (AGI)
Cis

TENNIS: ROLAND GARROS, I RISULTATI

Monday, May 29th, 2006

(AGI/AFP) - Parigi, 29 mag. -

singolare maschile - primo turno
Gaston Gaudio (10) (ARG) b. Roko Karanusic (CRO) 6-2, 6-2, 6-2
Juan Carlos Ferrero (SPA x24) b. Juan Martin Del Potro (ARG)
6-3, 2-6, 6-2, 6-4
Mikhail Youzhny (RUS) b. Sasa Tuksar (CRO) 6-3, 6-3, 3-6, 6-0
Alejandro Falla (COL) b. Justin Gimelstob (USA) 6-4, 6-4, 6-2
Ilia Bozoljac (SEM) b. Boris Pashanski (SEM) 6-4, 6-3, 6-4
Max Mirnyi (BLR) b. Gilles Muller (LUX) 6-3, 6-1, 7-6 (7-3)
Dmitry Tursunov (31) (RUS) b. Jiri Novak (CZE) 6-2, 6-3, 6-2
Jose Acasuso (ARG x26) b. Fabrice Santoro (FRA) 6-3, 6-1,
3-6, 1-6, 11-9
Nicolas Kiefer (GER x13) b. Jurgen Melzer (AUT) 7-6 (7-4),
6-3, 6-1
Philipp Kohlschreiber (GER) b. Oliver Marach (AUT) 6-3, 7-5,
6-7 (8-6), 6-2
James Blake (8) (USA) b. Paradorn Srichaphan (THA) 6-0, 6-4,
7-6 (7-3)
Richard Gasquet (FRA) b. Yeu-Tzuoo Wang (TPE) 6-4, 6-1, 7-5
Mario Ancic (12) (CRO) b. Nathan Healey (AUS) 6-3, 4-6, 7-6
(7-3), 6-1
Lukas Dlouhy (CZE) b. Kristof Vliegen (BEL) 4-6, 6-4, 3-6,
7-6 (7-5), 6-2
Nicolas Lapentti (ECU) b. Wesley Moodie (RSA) 4-6, 7-6 (7-5),
7-6 (7-5), 6-7 (5-7), 6-2
Martin Vassallo Arguello (ARG) b. Paul Goldstein (USA) 6-2,
6-0, 6-3 6-4
Nicolas Almagro (SPA) b. Wayne Arthurs (AUS) 7-5, 6-2, 6-2
Nicolas Massu (32) (CIl) b. Xavier Malisse (BEL) 6-1, 7-5,
1-6, 4-6, 9-7. (AGI)

Cis

TENNIS: ROLAND GARROS, ITALIANI DECIMATI AL PRIMO TURNO

Monday, May 29th, 2006

(AGI/AFP) - Parigi, 29 mag. - Naufragio italiano nel primo turno
degli Open di Francia. Dal disastro si sono salvati solo
Francesca Schiavone, e Filippo Volandri.
Questo il dettaglio:

singolare femminile - primo turno
Francesca Schiavone (9 ) (ITA) b. Alona Bondarenko (UCR)
6-3, 6-4
Hana Sromova (CZE) b. Roberta Vinci (ITA) 6-1, 7-5
Aravane Rezai (FRA) b. Alberta Brianti (ITA) 6-4, 7-6 (7-1)
Alicia Molik (AUS) b. Antonella Serra Zanetti (ITA) 7-5, 7-6
(7-3)
Martina Muller (GER) b. Nathalie Vierin (ITA) 4-6, 6-4, 3-0
abbandona

singolare maschile - primo turno
Filippo Volandri (ITA) b. Kristian Pless (DAN) 6-4, 7-6
(7-0), 6-4
Evgheny Korolev (RUS) b. Andreas Seppi (ITA) 6-4, 2-6, 3-6,
7-5, 6-1 (7-3)
Flavio Saretta (BRA) b. Potito Starace (ITA) 6-7 (7-2), 2-6,
6-4, 7-6 (7-1), 6-3
Marc Gicquel (FRA) b. Alessio Di Mauro (ITA) 7-5, 7-6 (8-6),
6-3. (AGI)

Cis

BASKET: LEGA, BRACCIO DI FERRO CON LA FEDERAZIONE

Monday, May 29th, 2006

(AGI/DS) - Bologna, 29 mag. - La Lega Basket Serie A restituisce alla Federazione tutte le deleghe: ‘D’ora in poi la Fip organizzera’ i campionati’. E’ una posizione di rottura quella della Lega Basket Serie A. Nell’assemblea straordinaria di lunedi’, il braccio di ferro con la Federazione Italiana Pallacanestro (Fip) e’ arrivato a un punto critico. ‘Ancora una volta le delibere della Fip denotano disinteresse nei confronti delle esigenze e delle richieste dei club e soprattutto mai sono state concordate ne’ tanto meno condivise con gli stessi - riporta un comunicato ufficiale - A questo punto, le societa’ di Serie A non ravvisano piu’ le condizioni per riconoscersi in un sistema in cui non vengono loro riconosciute gli strumenti per tutelare i propri investimenti. Pertanto, all’unanimita’, la Lega ha deliberato di restituire alla Federazione tutte le deleghe che le sono state conferite dalla stessa Fip cui spettera’, d’ora in poi, la totale organizzazione e gestione dei prossimi campionati di Serie A’.
I tasti dolenti della vicenda sono il numero di stranieri che e’ possibile schierare e la quota d’ingresso, attualmente fissata a 250mila euro per giocare in Serie A. ‘I club ribadiscono il loro diritto di non ammettere alla Lega le societa’ che non avranno rispettato i criteri e i parametri gia’ deliberati, con particolare riferimento alla quota d’ingresso per le societa’ neopromosse, che resta fissata in 1.500.000 euro’, conclude il comunicato. (AGI)
Zec

RADIO3: ‘RADIO3 SCIENZA’, TANTI COMPUTER PER I PAESI POVERI

Monday, May 29th, 2006

(AGI) - Roma, 29 mag. - Il computer a manovella, alla modica cifra di cento dollari, oppure il pc ricaricabile, con le schede prepagate? Dal Mit di Boston alla Microsoft, e’ partita la corsa alle soluzioni per abbattere il digital divide, la barriera informatica che impedisce a chi vive nelle aree piu’ povere del pianeta di accedere a internet. Se ne parla, martedi’ 30 maggio alle 11.30 su Radio3, a “Radio3 Scienza” che racconta anche la coraggiosa scelta di un giocatore di volley, abbandonare palleggi e schiacciate per inseguire la passione della scienza. Intervengono: Massimo Marchiori, informatico dell’universita’ di Venezia e del consorzio W3G presso il Mit di Boston, Leonardo Morsut, ex giocatore di pallavolo della Itas Diatec Trentino, Umberto Paolucci, vicepresidente Microsoft Corporation e senior chairman di Microsoft Europa, Medioriente, Africa. (AGI)
Com/Gal/Clo

F1: MONTEZEMOLO, SBAGLIATO CREARE PRESUNTO COLPEVOLE

Monday, May 29th, 2006

(AGI) - Verona, 29 mag. - “La Ferrari non discute mai le decisioni dei giudici, a maggior ragione quando non le condivide come in questo caso”. Una garbata polemica in punta di fioretto quella del presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, che commenta cosi’ la vicenda Montecarlo. “A me non piace mai, qualunque sia la giustizia, sportiva o no, che si individui un presunto colpevole. E a maggior ragione non mi piace - ha spiegato il presidente della Ferrari a margine dell’assemblea degli industriali di Verona - che sulla presunta colpevolezza si possa mettere una ipoteca cosi’ grossa sul campionato mondiale di Formula 1. Detto questo, credo che nella gara di ieri, Schumacher abbia onorato il ruolo di un grande campione dell’automobilismo e credo che questa - ha sottolineato Montezemolo - sia stata la migliore risposta in termini sportivi e anche in termini tecnici da parte della Ferrari”.
“Ieri come sabato, la Ferrari era di gran lunga la macchina piu’ veloce. quindi non bisogna mollare, bisogna continuare a lavorare e credo - ha concluso il presidente della ‘rossa’ - che il risultato di ieri sia la migliore dimostrazione del nostro potenziale”. (AGI)
Pag/Msc

F.1: TODT, “LA FERRARI E SCHUMI GUARDANO AVANTI”

Monday, May 29th, 2006

(AGI/DS) - Milano, 29 mag. - Jean Todt torna sulla penalizzazione di Michael Schumacher a Montecarlo: “Non possiamo farci nulla, guardiamo avanti”. E’ stato un fine settimana ‘davvero poco felice e frustrante’ quello vissuto dalla Ferrari nel Principato, secondo il direttore generale della scuderia di Maranello. Prima l’incidente che ha costretto Felipe Massa a non disputare le qualifiche; poi e’ arrivata la retrocessione in fondo alla griglia di partenza del tedesco, reo secondo la direzione gara di aver ‘arrestato intenzionalmente’ la sua vettura in pista alla Rascasse per evitare che qualcuno superasse il suo miglior tempo.
“Abbiamo cercato in tutti i modi possibili di dimostrare cio’ che era evidente, anche guardando i dati della telemetria: ovvero il fatto che si era trattato di un normale incidente di gara, nonostante questo non sia neanche stato preso in considerazione”, ha detto Todt sul sito della Ferrari. “A quel punto, non ci e’ rimasto che prendere atto della situazione e cercare di fare il meglio possibile, al fine di ottenere quei punti preziosi che alla fine siamo riusciti comunque a conquistare. Ormai non c’e’ altro che possiamo fare, il fine settimana e’ andato cosi’, nessun diritto di appello alla sentenza, possiamo solo cercare di guardare avanti”.
In effetti poi la ‘rossa’ di Schumi ha limitato i danni, chiudendo al quinto posto una gara iniziata dalla corsia box e condotta in rimonta. Dopo la presunta ‘furbata’ di Schumi in qualifica, gli avversari hanno subito storto il naso, e anche qualcuno davanti al teleschermo. Todt difende a spada tratta, ovviamente, il suo pilota. “Spetta alla gente giudicare chi e’ Michael Schumacher, che cosa fa in Formula 1, per la Formula 1 e anche al di fuori di essa. Qualcuno la pensa in un modo e qualcun altro all’opposto, io posso solo dire che dato che in questi anni ho avuto il privilegio di conoscerlo molto bene, che lo rispetto e lo ammiro, sia come pilota che uomo, al punto che ritengo sia una delle migliori persone che abbia mai conosciuto”, conferma il francese. “Il che, naturalmente, non impedisce ad ognuno di pensarla come crede”.
Jean Todt conferma comunque il pieno rispetto delle decisioni prese dalla Federazone Internazionale, che in questo caso hanno danneggiato la casa di Maranello. “Se c’e’ un team che rispetta, anzi direi supporta, le decisioni della FIA quello e’ sicuramente sempre stato il nostro. Ma naturalmente non possiamo sempre essere della stessa opinione”. (AGI)
Zec