Archivio per il January, 2005

SCUOLA: COMPLETATI I LAVORI DELLA “VERDI” A PALERMO

Monday, January 24th, 2005

(AGI) - Palermo, 24 gen. - Sono stati completati a Palermo i lavori di sistemazione dei locali dell’ex scuola “Verdi” che si trova all’incrocio tra via Innocenzo da Palermo e via Padre Rosario da Partanna. La struttura, rimasta abbandonata per anni, e’ stata assegnata alla scuola media “Borgese” che potra’ lasciare, cosi’, il plesso in affitto di via Mater Dolorosa. L’edificio era fortemente degradato ed e’ stato completamente ristrutturato e dotato di impianto antincendio e termico. Inoltre, e’ stata realizzata una struttura di collegamento tra la sede centrale e quella, adiacente, di piazza Ferrini. All’esterno e’ stato realizzato anche un campo da pallavolo e tutta l’area e’ stata illuminata. La scuola ha otto aule, una sala per gli insegnanti ed aule tecniche ed e’ stata simbolicamente consegnata dall’assessore all’Edilizia scolastica, Giovanni Avanti, al dirigente scolastico della media Borgese. Questo plesso va ad aggiungersi agli altri due della scuola che si trovano in via Buglio (zona via Ammiraglio Cagni) ed in via Cerere. I lavori, durati circa un anno e mezzo, sono stati eseguiti dalla ditta Itemer srl di San Cataldo (Caltanissetta) per un importo complessivo di 800 mila euro. (AGI)

TORINO 2006: LE PRIME OLIMPIADI AD IDROGENO

Monday, January 24th, 2005

(AGI) - Torino, 24 gen - Quelle di Torino 2006 saranno le prime Olimpiadi ad idrogeno. Ad annunciarlo, oggi, il presidente della regione Piemonte Enzo Ghigo, che ha spiegato che “nell’ex colonia Italsider di Cesana, centro di accoglienza degli atleti del Biathlon durante i Giochi e, successivamente, struttura polivalente per lo sport, sara’ collocato un impianto, che generera’ energia utilizzando l’idrogeno prodotto da pannelli solari”.
I pannelli fotovoltaici posizionati sul tetto dell’edificio, su una superficie di circa 180 metri quadrati ed una potenza di 25 kW, produrranno idrogeno tramite elettrolisi dell’acqua, in una quantita’ tale da garantire alle “fuel cell” un’autonomia di 16 ore giornaliere. Si potra’ cosi’ fornire energia pulita ad un’area specifica del palazzo. Inoltre, alcuni impianti mobili con fuel cell alimenteranno altrettanti punti informativi posti nelle varie localita’ montane.
L’idrogeno sara’ utilizzato anche come combustibile di una piccola flotta di autobus urbani e di auto e per produrre energia elettrica a supporto della sede olimpica di Torino Esposizioni.
La regione Piemonte sta, inoltre, valutando alcune scelte strategiche per lo sviluppo del sistema idrogeno. La prossima settimana la giunta approvera’ una delibera di intenti per la creazione della “Fondazione Idrogeno Piemonte”, ente dove i soggetti pubblici e privati potranno confrontarsi, ideare progetti di ricerca congiunti, individuare canali di finanziamento.(AGI)

ROMA: PANUCCI, PERROTTA E MANCINI ANCORA OUT

Monday, January 24th, 2005

(AGI/DS) Roma, 24 gen. - Panucci, Perrotta e Mancini restano ancora indisponibili per la gara di Coppa Italia di mercoledi’ con la Fiorentina. - Ripresa la preparazione dei giallorossi. Chi ha giocato ieri dal primo minuto ha svolto lavoro defaticante in palestra, ad eccezione di De Rossi che ha effettuato alcuni giri di corsa in campo. Il resto del gruppo si e’ dedicato al lavoro tecnico-tattico. Lunga la lista degli indisponibili: Aquilani, Cassano, Cufre’, Dacourt, Dellas, Montella, Panucci, Totti, Mido, Mancini, Chivu, Tommasi e Mexes. Quest’ultimo si trova a Losanna per assistere all’udienza del TAS in merito alla squalifica di sei settimane inflittagli dalla Fifa. Il verdetto e’ atteso entro oggi. Perrotta e Delvecchio hanno svolto una seduta atletica differenziata.

SPORT: LA GIUNTA DI PALERMO APPROVA TABELLA SPONSORIZZAZIONI

Saturday, January 22nd, 2005

(AGI) - Palermo, 22 gen. - La giunta del Comune di Palermo ha approvato, su proposta dell’assessore allo Sport, Stefano Santoro, una nuova tabella relativa ai massimali per le sponsorizzazioni, da parte del Comune, in favore di squadre, atleti e manifestazioni. E’ stato stabilito, anzitutto, che i fondi del capitolo di bilancio pertinente le sponsorizzazioni devono essere cos distribuiti: il 60 per cento agli sport di squadra, il 30 per cento agli sport individuali e il 10 per cento alle manifestazioni sportive (la sponsorizzazione in questo caso alternativa all’intervento partecipativo). Inoltre, gli importi delle sponsorizzazioni non possono superare il 50 per cento del preventivo di spesa (al netto dei ricavi e degli altri contributi) e, comunque, gli importi erogabili complessivamente non possono essere superiori a 30.000 euro per i singoli atleti e a 60.000 euro per le squadre. La tabella approvata prevede, come criterio di priorita’, sia per le squadre che per i singoli atleti, il grado di interesse e partecipazione degli sport praticati. Nel dettaglio, vengono individuate tre fasce: la A, per gli sport di grande interesse, la B, per quelli di medio interesse, e la C, per tutte le altre discipline. Rientrano nella fascia A: le arti marziali, l’atletica leggera, il calcio e il calcio a 5, il nuoto, la pallacanestro, la pallamano, la pallanuoto, la pallavolo, il tennis e la vela. In fascia B, invece, risultano: attivit subacquee e pesca sportiva, badminton, canottaggio, ginnastica, pattinaggio, pugilato, rugby, sci nautico, tennis e triathlon. Per gli sport di squadra, infine, vige un ulteriore criterio di priorita’, che tiene conto della categoria (esempio serie A o serie B) e del campionato di militanza delle societa’.
Sempre su proposta dell’assessore allo Sport, Stefano Santoro, la giunta ha dato il via libera al contributo di 10 mila euro per la sponsorizzazione della squadra di calcio femminile Ludos, che milita nel campionato di serie A/2 e al contributo di 4 mila euro per la campionessa di nuoto Sabrina Seminatore della polisportiva Nadir che partecipera’ ai campionati italiani e ai campionati europei master che si svolgeranno a Stoccolma. Infine, per l’organizzazione della V Coppa del Sud di Taekwoondo andranno 10 mila euro. (AGI)

BASKET: DENUNCIATO INVASORE CAMPO PARTITA TERAMO

Saturday, January 22nd, 2005

(AGI)- Teramo, 22 gen. - E’ stato identificato e denunciato all’autorita’ giudiziaria il tifoso che in occasione dell’incontro di Basket Navigo.it Teramo- Vertical Vision, disputatasi presso il palazzetto dello sport di Scapraino di Teramo la sera del 9 gennaio scorso, invase il campo di gioco.
L’episodio era stato sanzionato anche dalla lega Basket serie “A” che, su segnalazione della terna arbitrale, ha squalificato il campo per una gara. Successivamente la squalifica e’ stata sostituita con l’ammenda di 5.420 euro. (AGI)

PALERMO NELLE VETRINE INTERNAZIONALI VOLA A MOSCA E A BERLINO

Saturday, January 22nd, 2005

(AGI) - Palermo, 22 gen. - La fiera, allestita all’interno del Centro Congressi Internazionale, mette a confronto due grandi aree economiche, l’Unione Europea e i paesi dell’Europa centrale e orientale. Prevista anche la partecipazione alla Mitt di Mosca, che si svolgera’ dal 22 al 26 marzo. Durante questa manifestazione sono rappresentati quasi tutti i paesi a livello mondiale che propongono le loro offerte turistiche ai paesi dell’ex Unione Sovietica. Nuovamente nel capoluogo lombardo, dal 2 al 6 aprile, per la manifestazione “Expo Italia-Progetto Citta’ di Milano”. Una mostra dell’architettura, dell’urbanistica, delle tecnologie e dei servizi per lo sviluppo del territorio. Un momento di confronto fra varie realta’ territoriali per approfondire le tematiche legate allo sviluppo delle citta’ e delle metropoli: l’erogazione e la gestione dei servizi di pubblica utilita’, le infrastrutture, la mobilita’ e l’ambiente, l’arredo delle citta’, il verde pubblico, lo sport e le tecnologie innovative per la costruzione. Per le quattro fiere in programma, nel primo semestre del 2005, la Giunta ha stanziato un contributo complessivo di 160 mila euro. (AGI)

FERRARI: MARTEDI’ A MARANELLO GLI OLIMPIONICI ITALIANI

Friday, January 21st, 2005

(AGI) - Roma, 21 gen. - Saranno oltre 50 gli italiani vincitori di una medaglia ad aderire all’invito del presidente Luca Cordero di Montezemolo per una visita martedi’ 25 gennaio. La delegazione azzurra, guidata dal presidente del CONI, Giovanni Petrucci, e dal segretario generale e capo missione ad Atene, Raffaele Pagnozzi, sara’ composta, tra gli altri, dal portabandiera dell’Italia ai giochi, Jury Chechi e da 20 dei 24 olimpionici di Atene.
Il programma della giornata - informa una nota del Coni - prevede un incontro presso la pista di Fiorano con Luca di Montezemolo, presidente della Ferrari, Jean Todt, direttore generale, e Michael Schumacher, campione del mondo piloti di Formula 1. Nel pomeriggio gli atleti visiteranno gli stabilimenti e la Galleria Ferrari. (AGI) Red-/Can 211701 GEN 05

GIOVANI E LEGALITÀ: PROGETTO A REGGIO, DIALOGO CON ISTITUZIONI

Friday, January 21st, 2005

(AGI) - Reggio Calabria, 21 gen. - I relatori, moderati dal capo ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria Antonio Latella, hanno potuto confrontarsi con i ragazzi rispondendo alle loro domande e soddisfacendo le loro curiosita’.
“Ho aderito con entusiasmo a quest’iniziativa - ha dichiarato il prefetto D’Onofrio portando il suo saluto alla giovane platea - perche’ si tratta di un percorso culturale ben articolato per i contenuti etico - sociali che trasmette. Valori come liberta’, pace, democrazia, uguaglianza, trasparenza e legalita’ devono essere rivolti ai giovani proprio durante il periodo della formazione e della crescita. E questi esempi, in particolare, devono essere espressi proprio da enti ed uffici pubblici affinche’ venga instaurato un percorso comune tra societa’ civile ed istituzioni: un ‘idem sentire’ che, oltre alla repressione, poggi soprattutto sulla prevenzione, cosicche’ i ragazzi possano guardare con fiducia al futuro”.
Sullo stesso concetto si e’ soffermato il dirigente Bertullo: “Fornire parole ed in primis esempi per voi cittadini di domani ma gia’ attivi nella societa’, farvi capire come solo rispettando gli altri si arrivi a rispettare veramente se stessi”.
Della legalita’ come “fondamento del vivere civile di una societa’ di cui si devono rispettare le regole se se ne vuole far parte” ha poi parlato il colonnello Sarra Fiore, prima di lasciare la parola al sindaco Giuseppe Scopelliti.
Il primo cittadino si e’ proposto ai ragazzi come un giovane tra i giovani: “Siamo stanchi di essere gli ultimi, Reggio e’ una citta’ che lavora per costruire un avvenire, per guardare ad un futuro ambizioso. Cio’ si puo’ raggiungere dando coerenza alle nostre azioni e la legalita’ e’ uno dei punti d’eccellenza per questo percorso proiettato al domani, cosi’ come la scuola e la famiglia, fulcri portanti della societa’. Su questo dobbiamo confrontarci, ma, soprattutto, e a questo mira il progetto, dobbiamo ascoltare e recepire i bisogni del territorio”.
Agli studenti Scopelliti ha portato anche l’esempio dell’impegno che un personaggio come Don Gelmini fornisce ai giovani che si erano instradati su un cammino difficile, sull’eco dello slogan “Ripartire si puo’ sempre. Ci sono fenomeni avversi - ha sottolineato - che noi dobbiamo contrastare per far comprendere il valore della vita, affinche’ l’esistenza non scorra passivamente, ma si sia tutti protagonisti, ognuno per la sua parte, avvicinandosi a modelli culturali nuovi ed abbandonando quelli vecchi, essendo presenti sul territorio, e, come insegna lo sport, riconoscendo che si puo’ perdere in determinati frangenti, ma perdere consapevoli di aver compiuto sino in fondo il proprio dovere”. (AGI)

OLIMPIADI 2016: DA CONI AD AMMINISTRATORI TANTI SI’ A MILANO

Thursday, January 20th, 2005

(AGI) - Milano, 20 gen. - La strada sara’ impervia e il risultato resta decisamente incerto, ma la possibile candidatura di Milano, e piu’ generale della Lombardia, all’organizzazione delle Olimpiadi del 2016, riscuote intanto un coro di si’ che va dal sottosegretario Pescante al presidente del Coni Petrucci passando per l’adesione entusiasta degli amministratori locali lombardi ma anche piemontesi, tutti riuniti oggi a Milano per la presentazione della Fiaccola Olimpica di ‘Torino 2006′.
“Milano culla il sogno olimpico e quindi deve provarci - sostiene il sottosegretario ai beni culturali con delega allo sport, Mario Pescante - Io condivido questo sogno e ricordo che sono stato tra coloro che, tanti, tanti anni fa, aiutarono Moratti nella sua battaglia solitaria per le olimpiadi nel capoluogo lombardo. Oggi verifico invece che c’e’ un impegno piu’ diretto degli enti locali”. Pescante non nasconde che e’ prematuro fare progetti precisi per il 2016 ma “cullare un sogno e’ sempre una bella cosa ed e’ importante essere in corsa. Ai milanesi voglio dire: coraggio. Per il 2012 si candidano metropoli come New York, Parigi, Londra, Madrid, Mosca. Vincera’ una sola ma non hanno paura di concorrere. Lo sport unisce e funziona piu’ della diplomazia e piu’ della forza, o della debolezza, delle armi”.
Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, preferisce non sbilanciarsi, ma osserva: “So che su questo si sta molto impegnando il presidente Formigoni e quindi certamente l’argomento dovra’ essere approfondito. Non posso non dire pero’, che sono sono contento dell’impegno che ci si sta mettendo. Noi gestiamo lo sport e quindi quando si parla di sport e di olimpiadi, noi siamo sempre contenti”. (AGI)

RUGBY: L’INFLUENZA DECIMA I NEROVERDI CHE ATTENDONO IL PADOVA

Thursday, January 20th, 2005

(AGI) - L’Aquila, 20 gen. - In vista del posticipo di domenica al “Tommaso Fattori” dell’Aquila, contro il Petrarca Padova, arrivano ancora brutte notizie dall’infermeria, visto che il virus influenzale ha “colpito” ancora nello spogliatoio neroverde. Infatti a Brignoni, Milani e Jimenez, gia’ da qualche giorno a letto, si sono aggiunti Brancoli, Parisse e Caione. Anche se gli ultimi due non saranno comunque disponibili per la gara di domenica, e’ comunque allarmante la situazione a soli tre giorni da un match che potrebbe segnare l’intera stagione per la Conad L’Aquila rugby. Oggi i neroverdi osserveranno una giornata di riposo prima della doppia seduta tecnica di domani. Marzio Zanato, considerata la situazione dell’infermeria e per tenere tutti con la giusta tensione, diramera’ le convocazioni e la probabile formazione solamente nella serata di venerdi’. Intanto la societa’ di Centi Colella, per dare un contributo economico alle popolazioni del Sud Est Asiatico, domenica allo stadio mettera’ in vendita, con offerta libera, il calendario 2005 realizzato dai fotografi che seguono la squadra. L’intero importo raccolto verra’ versato nel conto corrente 9993 della Banca Nazionale del Lavoro Agenzia CONI (ABI: 01005; CAB: 03309; CIN: Q ) specificando come causale “Rugby Pro Sud Est Asiatico”. (AGI)

ANTIMAFIA: STUDENTI CON ANM A PALERMO RICORDANO MANUELA LOI

Wednesday, January 19th, 2005

(AGI) - Palermo, 19 gen. - “Io come cittadino palermitano mi sento in dovere di chiedere alla famiglia Loi, ma soprattutto ad Emanuela scusa e perdono. Grazie Emanuela”: e’ il pensiero rivolto da un giovane detenuto del carcere Pagliarelli di Palermo alla giovane agente di polizia morta con gli altri colleghi della scorta di Borsellino nella strage di via D’Amelio. E’ uno dei contributi degli oltre 120 reclusi che hanno scelto di studiare le storie delle vittime della mafia partecipando alla sezione loro riservata nel concorso, il premio speciale “Luca Crescente”, intitolato al magistrato scomparso nell’agosto del 2003, e che era impegnato nel progetto. La vita delle vittime della mafia, scrivono i reclusi del Pagliarelli di Palermo “smuove le nostre coscienze anche da qui, da parte nostra che siamo ristretti in un carcere e che qui scontiamo un reato commesso. Ma anche da qui e, forse, soprattutto da qui, e’ possibile ripensare e considerare sotto una luce diversa la vita condotta invece secondo una cultura della legalita’ nel rispetto di noi stessi e degli altri, ma che ci possa offrire possibilita’ di inserimento che ne possano garantire un cambiamento reale e positivo”. Quattromila studenti si sono ritrovati oggi a Palermo con i magistrati dell’Anm nel nome di Paolo Borsellino, per pronunciare un impegno a vivere nella legalita’ e ricordare i caduti nella lotta contro Cosa Nostra. Personaggi dello spettacolo, come Fiorello, Fabrizio Frizzi, Gianluca Tavarelli (regista della fiction tv su Borsellino), e dello sport come l’ex capitano della nazionale di pallavolo, Andrea Lucchetta, hanno animato la mattinata al Palasport dove si e’ svolta una grande festa per la premiazione dei vincitori del secondo concorso “Le Date della Memoria”, promosso dall’Associazione Nazionale Magistrati di Palermo, d’intesa con la Direzione scolastica regionale e il Provveditorato regionale per l’Amministrazione penitenziaria della Sicilia. Con i contributi degli alunni di circa 250 scuole di ogni ordine e grado di tutte le province della Sicilia, ma anche di Roma, Vibo Valentia, Salerno, Pizzo, Sassari, e di 13 scuole carcerarie frequentate da reclusi tra i 18 e i 30 anni, e’ stato realizzato il libro “La Memoria ritrovata. Storie delle vittime di mafia raccontate dalle scuole”, edito da Palumbo. Nel volume sono raccolte oltre 760 schede su 279 persone uccise dalla mafia. I lavori presentati sono stati esaminati dal nucleo di valutazione formato da esperti designati dall’Anm e dal Centro di Documentazione Giuseppe Impastato, Libera, la Fondazione Rocco Chinnici, il Centro studi Cesare Terranova, il Centro studi Pio La Torre, che hanno scelto le 25 scuole vincitrici, premiate con oggi computer, dvd, macchine fotografiche digitali. Dal Palasport e’ stato lanciato anche il progetto “la Costituzione a scuola” dell’Associazione Libera e della Fondazione Caponnetto per incentivare lo studio e la conoscenza della nostra Carta fondamentale. (AGI)

PALLAVOLO: RAFFAELE LAMEZIA, SI E’ DIMESSO IL PRESIDENTE

Wednesday, January 19th, 2005

(AGI) - Lamezia Terme (Catanzaro), 19 gen. - Il presidente della Raffaele Lamezia, societa’ militante nel torneo di B2 di Pallavolo. Arcangelo Pierri si e’ dimesso dalla carica di presidente. “Una naturale chiusura di ciclo presidenziale, - si legge in una nota - per lasciare spazio ad altri imprenditori che hanno manifestato interesse verso il rilancio della pallavolo lametina”.
“Per motivi di lavoro - ha detto Pierri - sar ancora pi assente che in passato e gi negli ultimi anni ho partecipato poco alle attivit della Pallavolo Lamezia. Ritengo, inoltre, che ormai si sia chiuso un ciclo che prelude finalmente ad un rilancio ed alla rinascita della Pallavolo Lamezia con nuovi attori. Infatti, oggi si affacciano nuovi imprenditori che potranno sostenere e subentrare nell opera svolta dal Cav. Nino Tripodi, ai quali giusto lasciare ampia libert di impostazione nella gestione futura”. (AGI)

ANTIMAFIA: 4.000 STUDENTI CON ANM A PALERMO IN MEMORIA VITTIME

Wednesday, January 19th, 2005

(AGI) - Palermo, 19 gen. - Quattromila studenti si sono ritrovati oggi a Palermo con i magistrati dell’Anm nel nome di Paolo Borsellino, per pronunciare un impegno a vivere nella legalita’ e ricordare i caduti nella lotta contro Cosa Nostra. Personaggi dello spettacolo, come Fiorello, Fabrizio Frizzi, Gianluca Tavarelli (regista della fiction tv su Borsellino), e dello sport come l’ex capitano della nazionale di pallavolo, Andrea Lucchetta, hanno animato la mattinata al Palasport dove si e’ svolta una grande festa per la premiazione dei vincitori del secondo concorso “Le Date della Memoria”, promosso dall’Associazione Nazionale Magistrati di Palermo, d’intesa con la Direzione egionale per l’Amministrazione penitenziaria della Sicilia. Con i contributi degli alunni di circa 250 scuole di ogni ordine e grado di tutte le province della Sicilia, ma anche di Roma, Vibo Valentia, Salerno, Pizzo, Sassari, e di 13 scuole carcerarie frequentate da reclusi tra i 18 e i 30 anni, e’ stato realizzato il libro “La Memoria ritrovata. Storie delle vittime di mafia raccontate dalle scuole”, edito da Palumbo.
Nel volume sono raccolte oltre 760 schede su 279 persone uccise dalla mafia. I lavori presentati sono stati esaminati dal nucleo di valutazione formato da esperti designati dall’Anm e dal Centro di Documentazione Giuseppe Impastato, Libera, la Fondazione Rocco Chinnici, il Centro studi Cesare Terranova, il Centro studi Pio La Torre, che hanno scelto le 25 scuole vincitrici, premiate con oggi computer, dvd, macchine fotografiche digitali. Dal Palasport e’ stato lanciato anche il progetto “la Costituzione a scuola” dell’Associazione Libera e della Fondazione Caponnetto per incentivare lo studio e la
conoscenza della nostra Carta fondamentale. (AGI) (