BASKET: NUOVI ACQUISTI PER L’MC COSENZA

(AGI) - Cosenza, 8 set. - Nuovi arrivi approdano all’Mc Basket Cosenza che conclude la campagna acquisti estiva. Il primo neo acquisto e’ Massimo Simioli, pivot classe 1981 per 198cm, originario di Pozzuoli ma nella passata stagione in Emilia Romana. Simioli e’ un giocatore che portera’ peso sotto canestro e che fa dell’affidabilita’ il suo marchio di fabbrica, con tanti rimbalzi e una difesa rocciosa. Il secondo colpo dell’Mc Basket Cosenza e’ Gigi Passacantilli, ala piccola classe 1986 per 195 cm, nella passata stagione in forza alla Pallacanestro Salerno. Passacantilli e’ un giocatore che fa dell’atletismo la sua prerogativa principale e che si aggiunge al folto reparto dei lunghi della squadra cosentina. Insieme agli altri acquisti, il play Del Prete, e i due ritorni delle ali forti, Antonio Pate e Stefano Milito, e con una serie di giovanissimi talenti che scalpitano per avere minuti in gara, l’Mc si propone come una squadra che puntera’ tutto sulla velocita’ e su un gioco spumeggiante. “Sono soddisfatto degli ultimi arrivi. Andiamo avanti lavorando duro con questo roster - afferma il coach cosentino Pierpaolo Carbone - avevamo bisogno di muscoli e giocatori solidi per lottare sotto i tabelloni”. La struttura della squadra bruzia comincia a delinearsi, con una forte propensione alla velocita’ e allo spettacolo: “Correremo come matti - continua coach Carbone - e vedremo chi riuscira’ a starci dietro. Sara’ questa la chiave delle nostre partite”. La preparazione continua sempre con le solite due sedute, atletica al mattino presso il Campo Scuola di Cosenza e seduta di tecnica al pomeriggio al Palasport di via Popilia. Intanto la squadra ha iniziato anche la serie delle prime amichevoli per testare la condizione atletica e cercare di fare amalgama. Dopo la visita del Castrovillari a Cosenza, oggi (sabato) si parte alla volta di Pianopoli, formazione di C2. “Dobbiamo cercare di accumulare minuti giocati insieme per affrontare i prossimi impegni di Coppa Italia di meta’ settembre - dice Carbone - e pensare che il 30 settembre, quando comincera’ il campionato, e’ sempre piu’ vicino. Dobbiamo essere determinati”. (AGI)
Red