RUGBY: MONDIALI, ESORDIO AZZURRO, 2 CAMBI TRA ALL BLACKS

(AGI/ITALPRESS) - Marsiglia, 7 set. - Dopo due mesi di preparazione, l’attesa per l’esordio della Nazionale italiana nella Rugby World Cup di “Francia 2007″ e’ ormai agli sgoccioli. Questa mattina gli azzurri di Pierre Berbizier hanno effettuato l’immancabile allenamento di rifinitura allo Stade Velodrome di Marsiglia dove domani pomeriggio, alle ore 13.45, affronteranno la Nuova Zelanda, leader del ranking mondiale, nella prima partita del Girone C. Un ultimo ripasso dei lanci di gioco e delle rimesse laterali, per Bortolami e compagni, prima di rientrare al Radisson SAS, nella suggestiva cornice del porto vecchio di Marsiglia, quartier generale azzurro nella fase iniziale della RWC, per un pomeriggio di relax in vista della sfida agli All Blacks. L’incontro di domani, diretto dal giovane arbitro inglese Wayne Barnes (27 anni), sara’ trasmesso in diretta, in esclusiva per l’Italia, da Sky Sport 1: commento affidato alla collaudata coppia Raimondi-Munari e collegamento con il Velodrome di Marsiglia a partire dalle ore 13.00, con il celebre cantante Tiziano Ferro ospite in studio prima del calcio d’inizio insieme a Diego Dominguez. Due sostituzioni dell’ultimo momento nel XV iniziale dei tuttineri dopo il team-run neozelandese di questo pomeriggio: Muliaina rileva Smith tra i centri, sostituito ad estremo da MacDonald, con Masoe e Toeava che trovano posto in panchina. Queste le formazioni in campo domani al Velodrome. NUOVA ZELANDA: MacDonald; Howlett, Muliaina, McAlister, Sivivatu; Carter, Kelleher; So’oialo, McCaw (cap), Collins; Williams, Jack; Hayman, Mealamu, Woodcock. In panchina: Oliver, Tialata, Masoe, Lauaki, Leonard, Mauger, Toeava. Allenatore: Henry ITALIA: Bortolussi; Robertson, Masi, Bergamasco Mi., Stanojevic; De Marigny, Troncon; Parisse S., Bergamasco Ma., Zanni; Bortolami (cap), Dellape’; Castrogiovanni Mar., Ongaro, Perugini. In panchina: Festuccia, Lo Cicero, Bernab V., Vosawai, Griffen, Canale G., Galon. Allenatore Berbizier. Arbitro: Barnes (Inghilterra). (AGI)
Red