BASKET: EUROPEI, ITALIA BATTE POLONIA 79-70 E PASSA IL TURNO

(AGI/ITALPRESS) - Alicante (Spagna), 5 set. - Il quintetto italiano e’ dunque riuscito a cogliere al volo l’ultimo posto disponibile per Madrid, dove sabato giochera’ alle 21,30 contro la Lituania, per affrontare poi Turchia e Germania, cercando di centrare almeno l’obiettivo minimo, vale a dire il torneo pre-olimpico. Archiviate le sconfitte contro Slovenia e Francia, gli azzurri hanno saputo mantenere la concentrazione e mettere in campo la determinazione necessaria per superare l’ostacolo polacco, rivelatosi peraltro ostico come si prevedeva alla vigilia. Una vittoria firmata DA Marco Belinelli, finalmente in formato Nba, ma anche da Bargnani e soprattutto dal veterano Gianluca Basile, finalmente ai suoi livelli: 51 i punti realizzati in tre.
Era scritto che la gara contro la Polonia avrebbe determinato il prosieguo dell’Italia agli Europei e cosi’ e’ stato, anche se ora occorrera’ invertire la tendenza per provare a piazzarsi tra le quattro che andranno avanti dopo la seconda fase. Gli azzurri, infatti, hanno passato il turno ma partiranno da zero, e dovranno quindi rincorrere gli avversari che li precedono in classifica: Lituania, Germania e, appunto, Slovenia e Francia. Contro i tedeschi gli italiani hanno pero’ precedenti tutti positivi.
Gli azzurri hanno cominciato la gara odierna con il freno a mano tirato, complice il buon impatto della Polonia che li ha costretti a spendere molti falli. I polacchi sono andati avanti anche di 4 punti, portadosi sul 10-14, ma l’Italia e’ rimasta in partita: 14-16 al 10′. Il secondo quarto e’ stato a doppio volto: Belinelli (10), Bargnani (7) e Basile (3) sono stati i protagonisti del 20-4 con cui gli azzurri sono andati a +14 sul 36-22; poi alcuni dei soliti errori difensivi e il terzo fallo di Bargnani hanno fatto calare l’incisivita’: avversari autori di un parziale di 11-3 che ha condotto all’intervallo con gli azzurri in vantaggio per 41-35.
Nella ripresa l’Italia ha provato a piu’ riprese a prendere il largo, ma i polacchi sono stati bravi a opporsi: 64-57 al 30′. Nel finale sono stati Massimo Bulleri nonche’ i ’soliti’ Belinelli e Bargnani a segnare i liberi della tranquillita’.
(AGI)
Pdo