MOTOMONDIALE: GP SAN MARINO, ROSSI “NON E’ GRANDE PERIODO”

(AGI/ITALPRESS) - Misano, 2 set. - “Sfortuna? Secondo me le situazioni dall’anno scorso ad ora sono diverse. Molto difficile correre cosi’. Il problema non sono solo le gomme, le mie Michelin andavano bene, volevamo usare una gomma piu’ dura, sono contento per i primi giri, ho fatto errore al 1^ giro di per stare dietro a Stoner e sono andato lungo ma c’eravamo stabilizzati, stavo girando bene, potevamo fare meglio e si e’ rotto il motore”. Valentino Rossi commenta cosi’ ai microfoni di Mediaset Sport l’esito della sua gara a Misano. “E’ arrivata la frenata della prima curva e si e’ stretto, praticamente grippato. Vedremo cosa e’ successo. La Yamaha non va moltissimo e dobbiamo rischiare un po’ cose nuove tecniche, la moto non andava malissimo ma il motore si e’ rotto. Non e’ un grande periodo, il podio qui ci voleva come il pane, non abbiamo il potenziale per la vittoria, c’era tanta gente eravamo in Italia, era importante per tutti far bene, sono cresciuto a 10 km di qui, la pista ci piaceva pero’ dobbiamo sempre rincorreree non ci voleva nei primi giri. Spiace per i tifosi e per chi mi segue: questo periodo e’ cosi’. Campionato? Ormai il Mondiale…penso che se corro da solo si fa fatica, la condizione tecnica e’ sfavorevole, bisogna cambiare qualcosa. Devo pensare per me ma se devo correre cosi’ preferisco fare altre cose. Ci sono due possibilita’: o entrare le box e spaccare tutto o prenderla come sto facendo io. Fare altro? Devo stare attento a quello che dico, qualunque cosa viene usata, del fatto di ritirarmi me lo hanno detto in molti ma faccio gli sciongiuri, non mi sembra di non avere piu’ velocita’ - chiude Rossi - o performance per vincere. Non capisco, perche’ cosi’ non sono messo in condizione di vincere e non ci sto”.(AGI)
Red