CALCIO: QUEEN’S PARK RANGERS, OK A OFFERTA BRIATORE-ECCLESTONE

(AGI/ITALPRESS) - Londra, 1 set. - Il Queen’s Park Rangers ha approvato l’offerta presentata per rilevare il club inglese da Flavio Briatore, boss della Renault, e da Bernie Ecclestone, patron della Formula 1: lo ha reso noto la stessa societa’ londinese, ora in seconda divisione ma con un passato di lunga permanenza nella massima serie, attraverso un comunicato nel quale precisa che Gianni Paladini rimarra’ presidente, mentre Antonio Caliendo e Franco Zanotti hanno deciso di dimettersi dal consiglio di amministrazione: li sostituiranno lo stesso Briatore, Bruno Michel e Alejandro Agag.
“Bernie e io siamo onorati di aver ricevuto l’approvazione da parte del Queen’s Park Rangers per l’acquisto del club”, ha commentato l’amministratore delegato e direttore della scuderia francese. “Non vediamo l’ora di lavorare insieme a Gianni Paladini e ai suoi collaboratori. Siamo pienamente consapevoli della storia della societa’ e della fedelta’ dei suoi tifosi”, ha proseguito Briatore. “Pertanto c’impegniamo a riportare il club al successo. Gianni, Bernie e io siamo decisi a veder ritornare quantop prima possibile il Queen’s Park Rangers in Premiership”, e’ stata la conclusuione.
“Questa offerta ci fornisce nuovi investimenti dei quali abbiamo estremo bisogno, e costituisce un’eccellente opportunita’ per il futuro del club”, ha sottolineato a sua volta Paladini. “Siamo certi che tutto questo si tradurra’ in risultati positivi sul campo”. (AGI)
Red/Pdo