(SCHEDA) HARRY POTTER: IL SUO MAGICO MONDO, DALLA A ALLA Z

(AGI) - Roma, 20 lug. -
“P” come “Pietra filosofale”, che e’ custodita ad Hogwarts.
“Q” sta per “Quidditch”, lo sport preferito dei maghi, che si gioca sulle scope volanti. Scopo del gioco e’ tirare palloni dentro anelli sospesi nell’aria. Termina con la cattura il “boccino d’oro”.
“R” come Ronald Weasley, detto Ron, migliore amico di Harry.
“S” come “Silente”. Albus Silente e’ un potente mago, preside di Hogwarts, ucciso alla fine del sesto volume.
“T” come “Tu-sai-chi”, il modo in cui i maghi chiamano Voldemort, perche’ hanno troppa paura di dire il suo nome.
“U” è l’iniziale di “Umbridge”, una terribile insegnante mandata dal ministero della Magia.
“V” come “Voldemort”, l’oscuro signore che ha ucciso i genitori di Harry e perseguitato il ragazzo fin dalla nascita.
“W” e’ l’iniziale dei Weasley, la numerosa famiglia di Ron, che aiuta Harry, adottandolo quasi come un ottavo figlio.
“X” e’ (quasi) “Expecto-Patronum”, un incantesimo potentissimo che allontana le creature malefiche come i dissennatori.
“Y” e’ “You-know-who”… “Tu-sai-chi”, ma solo per i fan inglesi. (AGI)

Red