PREMIO TRICOLI: RICONOSCIMENTI A GRASSO E BUTTAFUOCO

(AGI) - Palermo, 12 lug. - Sono sette i riconoscimenti assegnati quest’anno dalla Fondazione “Giuseppe e Marzio Tricoli” a siciliani che si sono distinti in vari settori. I premiati di questa seconda edizione sono il procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso (premio legalita’), il giornalista e scrittore Pietrangelo Buttafuoco (premio cultura), i musicisti Giuseppe Milici e Mauro Schiavone (premio per l’arte), l’attore comico Salvo Ficarra (premio per lo spettacolo) e il ciclista Giovanni Visconti (premio per lo sport), che da due settimane e’ campione d’Italia professionisti. Un riconoscimento alla memoria per l’impegno di ricerca storica e’ stato poi assegnato a monsignor Cataldo Naro, arcivescovo di Monreale, scomparso prematuramente nel settembre dello scorso anno. I premi saranno consegnati domani sera allo Spasimo, nel corso di una serata condotta dai giornalisti Attilio Romita (Tg1) e Costanza Calabrese (Tg5) e alla quale, oltre ai premiati, partecipera’ la “squadra” di Striscia la Notizia guidata da Jimmy Ghione e Stefania Petyx. Nel contesto dell’iniziativa, che e’ stata presentata questa mattina in una conferenza stampa a Villa Niscemi, rientrano il progetto “[email protected]”, con il quale si intende porre l’attenzione sull’accessibilita’ dei siti Internet ai portatori di handicap, e la settima edizione di “Wanted”, il cofanetto con le cartoline delle opere d’arte siciliane trafugate negli anni e non ancora ritrovate. (AGI)
Rap/Mzu