BASKET: NBA, BELINELLI SULLE ORME DEL “MAGO”

(AGI/ITALPRESS) New York, 29 giu. - Il primo dei non americani e’ stato, come era prevedibile, il gigante cinese Yi Jianlian, pick n.6 con i Milwaukee Bucks, mentre sul “podio” del draft non c’e’ stata nessuna sorpresa. La prima scelta assoluta e’ stata Greg Oden, talentuoso centro su cui ha puntato Portland, mentre Kevin Durant e’ stato scelto con il numero 2 da Seattle precedendo Al Horford, che andra’ agli Atlanta Hawks. Belinelli indossera’ la maglia numero 7, come Andrea Bargnani, sbarcato nell’Nba lo scorso anno dalla porta principale (prima scelta assoluta, mai nessun giocatore europeo ci era riuscito) e subito protagonista coi Toronto Raptors. Il “Mago”, dopo un inizio difficile, e’ stato tra i trascinatori della franchigia canadese che ha ritrovato i play-off dopo anni di digiuno, e con 11.6 punti e 3.9 rimbalzi di media ha chiuso una stagione che solo i problemi fisici nella parte finale di regular season gli hanno impedito di coronare con il premio di rookie dell’anno. Belinelli, quarto italiano di sempre nell’Nba se si aggiungono le poco fortunate esperienze di Rusconi ed Esposito, spera cosi’ di seguire le orme di Bargnani Le due stelle del basket italiano, che potranno fare le fortune di Charlie Recalcati gia’ dagli Europei di settembre, si incroceranno in due occasioni la prossima stagione, visto che comunque appartengono a due Conference diverse. Ma l’appuntamento piu’ importante e’ fissato per il prossimo All Star, quando si potrebbero ritrovare di fronte nella sfida tra rookie e sophomore, matricole e giocatori al secondo anno in Nba. La strada che porta dall’Italia all’America e’ ormai aperta. A Milano c’e’ gia’ qualcuno che forse sta preparando le valigie per il 2008…(AGI)
Red/Tri