BASKET: SERIE A, SIENA STRAPAZZA MILANO, ROMA AL SECONDO POSTO

(AGI/ITALPRESS) - Roma, 25 apr. - Milano umiliata a Siena e Roma rilanciata, seconda dopo essere tornata al successo contro Varese. La quattordicesima giornata di ritorno del campionato di A1 ribadisce la supremazia della Montepaschi, che al PalaMensSana deride l’Armani Jeans, sebbene l’intervallo fosse terminato in perfetta parita’ (38-38). I biancoverdi di Pianigiani chiudono la pratica per 80-59 con 20 punti di un monumentale Kaukenas e bocciano le ambizioni del team di Djordjevic, sorpassato da Roma ed affiancato al terzo posto dalla Vidivici. La Lottomatica, benche’ si complichi le cose nel tiratissimo finale, ritrova il sorriso dopo due ko di fila battendo in volata per 82-81 la Whirlpool Varese: coach Repesa si gode finalmente il miglior Hawkins, autore di 24 punti (15 di Lorbek e 14 di Bodiroga). Le Vu Nere, invece, espugnano un campo in cui sono scivolate molte delle big: l’Angelico Biella si arrende per 98-90 rammaricandosi del +7 (71-64) con cui aveva cominciato l’ultimo quarto e della gran serata di Daniels (26 punti). L’altro piatto forte era al PalaDozza, con la sfida tra Climamio Bologna e Benetton Treviso, due nobili decadute per motivi differenti: si impongono i ragazzi di Blatt per 81-66 con 30 punti di uno Shumpert superlativo e con il magone per quella penalizzazione che potrebbe essere ridotta con l’Arbitrato. La Tisettanta Cantu’ reclama a gran voce un posto nei play-off: al PalaPianella disintegra per 83-49 un’Air Avellino imbarazzante, messa in ginocchio dai 17 punti di Mazzarino. Colpi esterni per Udine e Montegranaro: la Snaidero fa festa al PalaBarbuto sconfiggendo l’Eldo Napoli per 96-88 (24 punti Sesay, 23 Rocca Mason), la Premiata continua la stagione da grande battendo 84-75 l’Upea Capo d’Orlando (Slay infila 22 punti). Tutto fila liscio alla Legea Scafati, l’altra matricola terribile che rifila un 110-83 al fanalino di coda TdShop.it Livorno con 25 punti a testa di Bracey e Apodaca. Domani sera (ore 20.30) completa il turno lo scontro diretto in chiave salvezza tra Bipop Carire Reggio Emilia e Siviglia Wear Teramo. (AGI)
Red