VOLLEY: SERIE A1, ROMA CEDE, TREVISO OK A MONTICHIARI

(AGI/ITALPRESS) - Roma, 25 feb. - Dopo aver sconfitto nell’anticipo di ieriper 3-1 (23-25, 25-19, 25-18, 25-21) l’Antonveneta Padova, la Bre Banca Lannutti Cuneo si e’ messa alla finestra per capire a quanto sarebbe ammontato il suo vantaggio in classifica sulle piu’ immediate inseguitrici. A fare un mezzo regalo alla squadra di Prandi ci ha pensato la M.Roma, scivolata al PalaFiom contro uno dei sestetti piu’ in forma della regular-season, la Prisma Taranto. I pugliesi di coach Di Pinto la spuntano per 3-2 (25-23, 23-25, 25-22, 23-25, 20-18). Cade Roma e spunta al secondo posto la Sisley Treviso, a due lunghezze dalla Bre Banca: i campioni d’Europa passano in un PalaGeorge stracolmo per 3-0 (25-20, 25-21, 25-23), davanti ad un’Acqua Paradiso Gabeca Montichiari che si arrende ai colpi di Cisolla e Tencati. Percorso netto per la Rpa-LuigiBacchi.it al PalaEvangelisti: gli umbri di Zanini stendono per 3-0 (25-22, 25-22, 25-18) la Tonno Callipo Vibo Valentia. A fare un bel salto in avanti verso la salvezza e’ la Marmi Lanza Verona, che batte al PalaOlimpia per 3-1 (25-21, 27-25, 21-25, 25-20) la Maggiore Latina. Nell’altro anticipo di ieri, vittoria nel derby emiliano della Copra Berni Piacenza, che al PalaPanini strapazza per 3-0 (25-22, 28-26, 25-22) una Cimone Modena ufficialmente in crisi. Domani sera Monday Night a Trento tra Itas Diatec e Lube Banca Marche Macerata. (AGI)
Red/Ila