MOTOMONDIALE: TEST JEREZ, MELANDRI ANCORA IN TESTA, ROSSI 2°

(AGI/ITALPRESS) - Jerez de la Frontera, 24 feb. - Marco Melandri si conferma il piu’ veloce anche nella seconda giornata dei Test Irte per la MotoGP a Jerez. Prove che hanno preso il via abbondantemente dopo mezzogiorno visto che in mattinata la visibilita’ sul circuito andaluso era ridottissima per via della nebbia. Al termine della giornata, pero’, la Honda gommata Bridgestone del team di Fausto Gresini si e’ massa tutti dietro. Melandri, con il tempo di 1′40″383 e’ inferiore al record sul giro ottenuto da Valentino Rossi in occasione della pole del 2005 con una 990 cc. E dietro al pilota di Massalombarda c’e’ proprio il sette volte campione del mondo. Dopo la giornata in sordina di venerdi’, il pilota di Tavullia ha uscito le unghie portando la sua Yamaha a 25 centesimi dalla Honda. Sotto il record di Jerez anche Dani Pedrosa con la prima delle Honda Hrc Repsol. Per l’ex campione della 250 cc. una prestazione di 1′40″581. Alle spalle dell’iberico la Ducati del team Pramac d’Antin del tedesco Alex Hofmann (1′40″748), quindi l’altra Honda Gresini di Toni Elias (1′40″952). La prima Ducati Marlboro e’ della di Casey Stoner. L’australiano prosegue con successo il suo apprendistato con la Desmosedici, fermando le lancette su 1′41″071, precedendo la Honda LCR di Carlos Checa, la Kawasaki di Randy De Puniet, l’altra Yamaha ufficiale del texano Colin Edwards e la Yamaha Tech” del giapponese Makoto Tamada, che chiude la “top ten”. A otto decimi da Melandri, undicesimo, il campione del mondo Nicky Hayden con la Repsol Honda Hrc. Loris Capirossi, con la seconda Ducati ufficiale e’ quattordicesimo, mentre Alex Barros con quella della Pramac d’Antin e’ diciassettesimo. Domani, ultima giornata dei Test Irta per le quattro tempi da Gran Premio, con diretta televisiva a partire dalla 14.00 su Italia1. (AGI)
Red