BASKET: CASO BENETTON, SI DIMETTE PRESIDENTE DI LEGA PRANDI

(AGI/ITALPRESS) - Bologna, 21 feb. - Al termine di una riunione informale con le societa’ di Serie A per affrontare il “caso Benetton”, il presidente della Lega Basket Enrico Prandi ha annunciato le sue dimissioni. Prandi, su invito dei club, ha accettato di proseguire nel proprio mandato sino alla nomina del nuovo presidente e comunque fino al termine ultimo del 30 giugno 2007. Immediate, invece, le dimissioni del segretario generale Massimo Zanetti. Le societa’, si legge in una nota della Lega, “hanno ribadito la piena fiducia nell’operato della Procura Federale per una rapida conclusione delle indagini e hanno deciso di richiedere al presidente federale (Maifredi, ndr) le ragioni del mancato controllo e del mancato intervento in occasione del superamento dei limiti di iscrizione a referto da parte della Benetton Treviso”. Nella stessa occasione la Benetton Treviso ha confermato la propria disponibilita’ a non impiegare nelle gare di campionato il giocatore Erazem Lorbek. (AGI)
Red