FERRARI: BESSON A MARANELLO PER ANTEPRIMA FILM CON LA “ROSSA”

(AGI) - Maranello (Mo), 31 gen. - Luc Besson, a Maranello, ha presentato in anteprima ai dipendenti Ferrari il suo nuovo film “Arthur e il popolo dei Minimei” che ha tra i protagonisti la celebre Ferrari 250. L’evento ha registrato il tutto esaurito nella nuova logistica della gestione sportiva, protagonisti Jean Todt e il regista. Il grande successo conferma il record di incassi in Francia, dove la pellicola e’ nelle sale dal 13 dicembre, con oltre 42 milioni di euro di incasso. Il film e’ interpretato dal piccolo Freddie Highmore nel ruolo di Arthur e da Mia Farrow nel ruolo della nonna. Il modellino che guida Arthur e’ una classica Ferrari 250 anni ‘60. “Sono amico di Jean Todt - aveva dichiarato Besson a Roma parlando del film - ho una grande passione per la Scuderia Ferrari e trovo che l’avventura della Ferrari 250 negli anni sia magnifica. E’ stato per me molto emozionante provare la vettura originale sul circuito di Maranello”. Grande tifoso della Rossa di Maranello, nel 2004, Luc Besson aveva anche personalmente filmato la discesa degli Champs Elyse’es della monoposto Ferrari di Formula Uno guidata da Michael Schumacher. “Arthur e il popolo dei Minimei”, realizzato con una tecnologia unica e rivoluzionaria nel mondo dell’animazione, uscira’ in Italia il 9 febbraio, distribuito da 01 Distribution e fa seguito, dopo appena quattro mesi ad un altro film di animazione di grande successo: Cars, motori ruggenti, dove la Ferrari 430 animata, parla con la voce originale di Michael Schumacher. (AGI)
Ari/Red