TELEGATTI: VINCONO I FAVORITI, MA C’E’ SORPRESA ALEX DEL PIERO

(AGI) - Roma, 25 gen. - Eccoli dunque i vincitori sezione per sezione, categoria per categoria.
Per la televisione: Striscia la Notizia, il tg satirico di Antonio Ricci su Canale 5, e’ la trasmissione dell’anno, superando “Amici” (Canale 5) e “Ballando con le stelle” (Raiuno); nella categoria informazione e approfondimento il Telegatto va a “Le invasioni barbariche”, de La7, che ha superato “Lucignolo” (Italia 1) e “Matrix” di Canale 5 (va detto che quest’ultima trasmissione era stata ritirata dalla gara da Enrico Mentana, ma ormai il voto era stato dichiarato chiuso ed e’ rimasta quindi la nomination, ndr); per la fiction ha vinto “I Cesaroni” di Canale 5, davanti a “Distretto di polizia 6″ (Canale 5) e “Capri” (Raiuno); personaggio dell’anno e’ Fiorello, davanti a Michelle Hunziker e a Claudio Amendola.
Per la sezione cinema, miglior film e’ stato indicato “Notte prima degli esami”, diretto da Fausto Brizzi, che ha superato “Il mio miglior nemico” e “Ti amo in tutte le lingue del mondo”, mentre miglior attore e’ Christian Del Sica, preferito a Neri Marcore’ e a Silvio Muccino.
Per la sezione musica, miglior disco e’ “Made in Italy” di Gigi D’Alessio, davanti a “Live in Paris” di Laura Pausini e a “Grazie” di Gianna Nannini. Miglior cantante e’ stata indicata la Pausini, davanti alla Nannini e a D’Alessio. La migliore tournee e’ quella di Renato Zero: il “re dei sorcini” con il suo show itinerante ha superato gli spettacoli di Ligabue e di Eros Ramazzotti.
Infine la sezione sport: ha vinto Alessandro Del Piero, per l’appunto la grossa sorpresa, prevalendo sulla Nazionale di Lippi e su Valentino Rossi.
Nel corso della serata consegnati anche sei Telegatti di platino per “l’eccellenza” nelle categorie Televisione, Musica, Cinema e Sport oltre ad altri Telegatti speciali. A vincere i Telegatti di platino sono Pippo Baudo per la televisione; Laura Pausini per la musica; il portiere della Juventus e della Nazionale azzurra Gigi Buffon per lo sport; il cantante Zucchero per la diffusione della musica italiana all’estero; l’attore e regista Michele Placido per il cinema; Maurizio Costanzo per 30 anni di televisione.
Ci sono poi i Telegatti speciali. Sono assegnati a “Cultura Moderna” come programma rivelazione; all’attore Flavio Insinna, come conduttore rivelazione (per ‘Affari tuoi’) e Pier Francesco Pingitore per i 20 anni del Bagaglino.
Infine, la Provincia di Roma, con il presidente Enrico Gasbarra, assegnera’ a Milly Carlucci un Premio Speciale Telegatto Provincia di Roma, votato da una giuria composta da 150.000 cittadini della provincia. (AGI)
Vic