BASKET: EUROPE CUP, POKER ITALIANO, TUTTE AI SEDICESIMI

(AGI/DS) - Milano, 13 dic. - Pronostico rispettato per le quattro squadre italiane impegnate nella 6a giornata del Preliminary Round di Europe Cup. Taranto, Parma, Faenza e Priolo, infatti, superano agevolmente Letzebuerg, Haukar, Namur e Tonyrefail, conquistando l’accesso ai 16esimi di finale. La situazione piu’ delicata era quella di Priolo, obbligata a vincere sul parquet gallese del Rhondda Rebels per non rischiare l’eliminazione. Le ragazze di Santino Coppa, al termine di una gara dominata a tratti, si sono imposte per 76 a 89 conquistando la qualificazione dalla porta principale, vista la contemporanea sconfitta di Dorsten con l’ESB Lille Metropole. Le siciliane si classificano al secondo posto del girone H per miglior differenza canestri (+6) nei confronti delle tedesche. Bene anche il Cras Basket, ‘griffato’ Provincia di Taranto, che espugna il campo del Basketball Team Letzebuerg per 45 a 78 (10-17, 22-34, 36-55) e conquista matematicamente il primo posto nel girone D. 10 punti, frutto di 5 successi e 1 ko (a Leon). Primo posto anche per Faenza, che con il successo per 52 a 86 sul Novia Munalux Namur, mantiene la leadership del girone G. Infine, Parma. Il Lavezzini passeggia nella trasferta islandese con l’Haukar, doppiando nel punteggio le avversarie con un perentorio 58 a 117. Ottima prova per Mahoney autrice di 24 punti (9/12 da due, 1/3 da tre, 5/5 dalla lunetta, 11 rimbalzi). Bene anche Van Malderen (19 punti e 9 rimbalzi), Dacic (18) e Maiorano (15 punti, 5/8 da tre). Le ducali chiudono al secondo posto nel girone F alle spalle delle francesi del Montpellier. Domani, invece, sara’ la volta di Ribera impegnata in Portogallo con il C.A.B. Madeira. In caso di sconfitta il team guidato da Lambruschi sara’ comunque qualificato per la miglior differenza canestri (+4) con le francesi del Pays D’Aix, sconfitte proprio oggi sul proprio campo dalle spagnole dell’Hondarribia Irun.(AGI)
Red