GIORNALISTI: USSI CAMPANIA FESTEGGIA 60 ANNI

(AGI) - Napoli, 12 dic. - Sessanta anni di vita del gruppo campano “Felice Scandone” dell’Ussi Campania. La ricorrenza e’ stata festeggiata oggi con un convegno sul tema “60 anni di Sport e Giornalismo in Campania”. Tra i relatori, il giornalista Franco Scandone, figlio di Felice, alla cui memoria e’ intitolato il gruppo campano nato nel 1946. Moderati da Toni Iavarone, presidente Ussi Campania, sono intervenuti Antonio Ghirelli, storico e giornalista, Raffaele Pagnozzi, segretario generale del Coni, Antonio Juliano, ex calciatore del Napoli. Ghirelli ha ricordato l’antica tradizione della stampa napoletana: “La nascita dell’Ussi nel 1946 corrispose all’amicizia che accomuno’ vecchi e giovani giornalisti. Tutti i giornali napoletani iniziarono a dedicare ampio spazio allo sport. La scuola napoletana prese ad esportare idee e gusto della scrittura anche al nord”. Raffaele Pagnozzi ha ricordato che i 60 dell’Ussi coincidono con quelli del Coni. “L’Ussi Campania e’ nata prima dell’Ussi nazionale, insieme al Coni, e questo da’ l’idea dello stretto rapporto che esiste tra sport e giornalismo. Sono felice di essere qui, Napoli ha dato i natali a tanti giornalisti sportivi e a tanti atleti vincitori di Olimpiadi. Il giornalismo di vecchio stampo come quello che insegna Ghirelli farebbe bene a tutti”. Anche il Ministro dello Sport Giovanna Melandri, ha voluto offrire una testimonianza di simpatia nei confronti dei giornalisti napoeltani, inviando un sentito messaggio di auguri, cosi’ come l’assessore regionale allo sport, Vincenzo De Luca. (AGI)
Red