VOLLEY: WORLD LEAGUE, L’ITALIA AVANZA CON LA WILD CARD

(AGI/DS) Roma, 21 ago. - L’Italia, grazie ad una wild card della Federazione internazionale volley, accede alla fase finale della World League. Dopo sei settimane di gare, Serbia, Brasile, Francia e Bulgaria si sono garantite il biglietto per le finali che si disputeranno in Russia, che per questo era gia’ ammessa in qualita’ di nazione ospitante. Il sesto posto vacante e’ stato assegnato all’Italia grazie ad una wild card. “La decisione di assegnare la wild card all’Italia - ha spiegato il presidente della Fivb Ruben Acosta - e’ stata una delle piu’ dure di sempre e penso che molte squadre avrebbero potuto meritare questa opportunita’. Sfortunatamente la federazione puo’ assegnarne una sola e, dopo aver valutato i pro e i contro, e’ stato deciso il nome dell’Italia”. Secondo il sito ufficiale della fivb, che riporta la notizia della wild card, “una delle ragioni che hanno determinato l’assegnazione all’Italia e’ stata la partecipazione ininterrotta alla World League fin a partire dal 1990. Inoltre, l’Italia detiene il record delle medaglie d’oro, avendo vinto 8 volte la competizione”. Per il presidente Acosta, “l’assegnazione della wild card ha una ragione forte anche nel ranking mondiale, nel quale l’Italia e’ al secondo posto.
L’ammissione degli azzurri rendera’ il torneo ancor piu’ competitivo e piu’ appetibile per i media di tutto il mondo”. L’Italia dovra’ giocare contro il Brasile nel pool F e contro la Bulgaria nei round finali di Mosca tra il 23 e il 27 agosto. (AGI)
Red