RCS: TARAK BEN AMMAR DA PM ROMA PER AUDIZIONE

(AGI) - Roma, 26 set. - Tarak Ben Ammar, uomo d’affari franco-tunisino, e’ in procura a Roma per essere sentito come persona informata sui fatti dai pm Giuseppe Cascini e Rodolfo Sabelli che indagano sulla fallita scalata a Rcs. Ben Ammar, editore di Sportitalia nonche’ componente del Cda di Mediobanca, era stato indicato nell’estate scorsa da Ubaldo Livolsi, ex advisor del gruppo Magiste ed ex top manager del gruppo Fininvest, come uno dei tanti personaggi dell’editoria a livello mondiale che poteva essere interessato a valutare il progetto di scalata. Progetto che Ben Ammar, in dichiarazioni rese alla stampa, ha sempre negato di aver preso in considerazione, cosi’ come ha escluso qualunque interessamento da parte di rappresentanti stranieri a cominciare dall’editore Rupert Murdoch. Ieri i magistrati romani, nell’ambito della stessa inchiesta, avevano raccolto le dichiarazioni di Alejandro Agag, genero dell’ex premier spagnolo Aznar, che ha fornito chiarimenti su un incontro con Livolsi, avvenuto sempre la scorsa estate. (AGI)
Cop/Mom