AUTO: LANCIA PORTA LE SUE “DIVE” A VENEZIA

(AGI) - Torino, 28 ago. - Lancia, in qualita’ di main sponsor della 63esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, presentera’ in esclusiva per la giornata d’apertura, (all’Hotel Excelsior), di Venezia, una selezione della piu’ belle auto di tutti i tempi, scelte dalla Collezione Lancia.
Mercoledi’ saranno presenti al Lido vere “dive” a quattro ruote tra cui: la Lancia Astura coupe’ Pinin Farina (1939) appartenuta a Galeazzo Ciano; la Lancia Aurelia B24 Convertibile America (1957) divenuta simbolo dell’Italia giovane e spensierata degli anni ‘60 attraverso le celeberrime immagini del film Il Sorpasso di Dino Risi, con Vittorio Gassman e Jean-Louis Trintignant (1961); una Lancia Aprilia Cabriolet Pinin Farina (1947) recuperata negli anni ‘80 a Hollywood. Dalla storia al cinema, passando per lo sport: la Lancia D50 Formula 1 (1954) e’ la vettura che da’ origine alla scuderia Ferrari con la quale il pilota argentino Juan Manuel Fangio vinse nel 1956 il campionato del mondo.
Ma i giorni clou per il brand Lancia per le celebrazioni dei primi cento anni di storia saranno il 4 e il 5 settembre, quando la casa torinese accogliera’ i propri concessionari e la stampa per presentare il glorioso passato e insieme anticipare il futuro della casa automobilistica. Il 4 settembre si svolgera’ una cena di gala per 900 invitati presso l’insolita e suggestiva sede degli Hangar Sorlini al Lido. Saranno esposti modelli storici e attuali della casa automobilistica e sara’ presente il top management dell’azienda. In grande stile, con fuochi d’artificio e musica live, verra’ celebrato il centenario della Lancia. La festa sara’ poi aperta alla comunita’ della 63esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. Il giorno successivo, al Teatro La Fenice, Lancia presentera’ alla stampa automobilistica ed economica internazionale le sfide e le strategie per i prossimi anni. (AGI)
Lor/Rst