SPORT: ‘UN CAMPIONE PER AMICO’ DOMANI A VIBO VALENTIA

(AGI) - Vibo Valentia, 30 ott. - “Abbiamo deciso di promuovere la realizzazione di questo evento perche’ e’ in perfetta sintonia con le politiche attive di coesione sociale che questa Amministrazione persegue - hanno spiegato il presidente Bruni e l’assessore Vallone -. Lo sport puo’ rappresentare uno straordinario strumento di crescita, non soltanto personale, ma anche sociale, perche’ veicola valori fondanti come il rispetto dell’avversario e delle regole, la solidarieta’ e la cura delle proprie ambizioni in un contesto di sana competizione. Il significato di questa manifestazione e’, quindi, proprio nella volonta’ di promuovere tra i giovani la pratica sportiva, intesa come occasione di socializzazione e condivisione”. Un concetto ripreso dal sindaco Sammarco, che ha sottolineato come fino a pochi anni fa iniziative di questo tipo fossero considerate assolutamente eccezionali per Vibo Valentia. “Anche le infrastrutture sportive sono aumentate e migliorate di qualita’ - ha continuato il primo cittadino - segno che la promozione dello Sport resta un obiettivo primario delle Amministrazioni locali vibonesi”. E’ stata poi la volta dei tre campioni presenti, vere icone dello sport italiano. Il piu’ esuberante, neanche a dirlo, e’ stato il pallavolista Lucchetta, che ha sottolineato gli aspetti ludici della manifestazione. “Quella di domani sara’ innanzitutto una festa per i bambini - ha affermato -, perche’ soltanto attraverso il gioco si puo’ cercare di coinvolgere davvero i giovanissimi. Per le regole e la disciplina c’e’ tempo”. Concetti consivisi da Jury Chechi e Bruno Conti, che hanno parlato di un appuntamento all’insegna del divertimento e dello stare insieme. Proprio al fine di esaltare il messaggio implicito della manifestazione, infine, Vallone ha annunciato che grande spazio sara’ riservato ai ragazzi diversamente abili. (AGI)
Red/Ros