VIDEO CANNAVARO: IL GIOCATORE A STRISCIA, “NON E’ DOPING”

(AGI) - Roma, 29 apr. - “Non e’ doping”. Cosi’ Fabio Cannavaro ai microfoni del Tg satirico “Striscia la Notizia”, che gli ha attribuito il Tapiro d’oro per la vicenda del filmato amatoriale che lo riprende nel ‘99 mentre assume Neoton, un cardiotonico che pero’ allora non era inserito tra le sostanze proibite. “Non e’ doping - dice il calciatore oggi juventino ma all’epoca dei fatti in forza al Parma - prima di tutto perche’ e’ una flebo di un farmaco che fortunatamente non risulta nella lista del doping, quindi si e’ alzato tutto ’sto polverone per le immagini di una flebo”. Cannavaro sottolinea quindi che la flebo conteneva “una sostanza che fortunatamente non risulta nella lista del doping e quindi siamo tranquilli. Forse la gente si e’ spaventata un po’ della flebo in se stessa, pero’ in quella camera c’era allegria, un clima disteso, e quindi nessuno puo’ pensare che si siano fatte delle cose strane, anche perche’ a riprendermi ero io”. Il calciatore aggiunge che si trattava di “un ricostituente che si fa ogni tanto quando arriva la stanchezza, ma e’ una cosa normale e quindi non vedo perche’ sia stata fatta una trasmissione sul doping e fatto vedere un filmato di una flebo che non e’ doping”. Cannavaro aggiunge che “il doping non si deve fare assolutamente, porta a gravissime conseguenze. Ma al di la’ di questo comunque l’esempio che purtroppo bisogna dare e’ soprattutto per i giovani. E quindi gia’ quelle immagini che han fatto vedere per strumentalizzarle e’ sbagliato, noi dobbiamo essere un esempio positivo per i giovani perche’ son quelli che ci guardano”. (AGI)