CONTROLLI ANTIDOPING DEI CC ALL’IPPODROMO DI TARANTO

(AGI) - Taranto, 24 feb. - Controlli antidoping sono stati effettuati dai carabinieri all’ippodromo Paolo VI di Taranto. L’operazione, durata sei ore, ha visto all’opera 50 militari in collaborazione col Nucleo Ispettorato del Lavoro e il Nucleo Anti-Sofisticazioni, che hanno proceduto ad un minuzioso controllo delle scuderie e dei lavoratori all’interno della struttura per verificare l’ottemperanza delle norme in materia di tutela dei lavoratori e accertare situazioni di maltrattamenti di animali e quindi il mancato rispetto delle norme in materia di doping. Prima e dopo le gare, che nella giornata di ieri avevano rilevanza nazionale, sono stati effettuati prelievi sui cavalli, al fine di verificare l’utilizzo di sostanze dopanti da parte delle scuderie e tra pochi giorni si avranno i risultati.
Il controllo dei carabinieri ha riguardato anche i frequentatori della struttura sportiva, e sono stati individuati 10 soggetti, tutti pregiudicati e provenienti da altre province, che saranno proposti per la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio. Sanzioni per circa 30 mila euro sono state elevate per mancato rispetto delle norme di materia di tutela dei lavoratori e per condizioni igienico sanitarie precarie, soprattutto all’interno delle scuderie.(AGI)
Red/Tib