MOTOCICLISMO, MOTOGP: BIAGGI “IN GIAPPONE VOGLIO LA VITTORIA”

(AGI/DS) - Milano, 13 set. - Dopo il terzo posto di Brno, Max Biaggi appare piu’ ottimista. “Ma vorrei proprio vincere un Gran Premio”, confessa. Il pilota romano, intervistato da Motogp.com, si dichiara pronto a giocarsi la stagione sino alla fine. Mentre le voci su una possibile rottura del rapporto di lavoro con il team HRC acquistano contorni piu’ concreti per ammissione dello stesso Biaggi, il centauro, che occupa il secondo posto nella classifica Mondiale alle spalle di Valentino Rossi, tratteggia i traguardi stagionali: “Il mio posizionamento attuale rappresenta una magra consolazione, anche se ho smesso di guardare alla classifica da un po’ di tempo - precisa - Quest’anno me ne sono capitate di tutti i colori. Doveva essere la stagione dei sogni e invece si e’ trasformata in quella degli incubi. Con questa classifica non si puo’ che lottare per la seconda piazza, ma il mio obiettivo resta vincere un Gran Premio”.
Sulla corsa di Motegi, segnata in calendario per la giornata di domenica, Max Biaggi aggiunge: “Il Giappone mi piace e mi piacciono anche i giapponesi. Ci vado sempre volentieri e non solo per la pista. A Tokio ho un Fans Club di fedelissimi guidato dal mio amico Akira. Non vedo l’ora di rivederli e spero con tutto il cuore di regalargli la piu’ bella gara dell’anno. Quanto al finale di stagione il programma e’ sempre lo stesso: non mollare mai”.
Il corridore potrebbe essere aiutato in questo compito dall’evoluzione della Honda RC211V: “Potrebbe avere un bel potenziale, ma debe ancora essere perfezionata - dichiara Biaggi -Sicuramente puo’ diventare un mezzo vincente ma non ci correremo per ora. Comunque doveva arrivare molto prima se doveva servire a vincere questo Mondiale”.
La possibile fine dell’accordo con il team HRC e’ vissuta con la massima naturalezza: “Lo sento dire gia’ dal Gran Premio di Cina. Aspettiamo ancora un po’ prima di parlarne. Una cosa e’ certa, per me il sogno dell’HRC non e’ ancora finito. Se poi mi chiedi notizie piu’ precise sul 2006 ti dico una cosa sola: Max Biaggi ci sara’. Come sempre”. (AGI)