F1: GP MONACO: SCHUMI “IERI NON SAPEVO NEANCHE DOV’ERA ALONSO”

(AGI/DS) - Montecarlo, 28 mag. - Michael Schumacher torna sulla penalizzazione che lo ha relegato in fondo alla griglia di partenza a Monaco. Il pilota tedesco della Ferrari, che alla fine e’ riuscito comunque a chiudere in quinta posizione la gara vinta da Fernando Alonso, ha precisato: “E’ stata una gara dura, pero’ non siamo e non possiamo essere contenti per quanto accaduto ieri sera (sabato sera, ndr); chi pensa che questa cosa l’abbia fatto intenzionalmente, deve sapere che non era mia intenzione stoppare Alonso: io non sapevo nemmeno dove fosse”. A circa 40′ dal termine delle qualifiche, con il tempo di pole position in tasca, Schumacher aveva preso largo la prima curva dopo il rettilineo spegnendo, di fatto, la macchina in mezzo alla strada, nel tentativo di non andare a sbattere. Gesto considerato volontario dai commissari, che lo hanno relegato in ultima posizione sulla griglia di partenza. Michael Schumcher e’ poi partito dalla corsia dei box in quanto ha cambiato il motore della sua vettura. Schumi conclude: “E’ stata una decisione dura, ma oggi non possiamo cambiare niente; abbiamo pensato solo alla gara, cercando di fare il meglio che potessimo. Grazie comunquea tutti i ragazzi per il grande lavoro. Adesso guardiamo avanti per i prossimi Gran Premi”.(AGI)
Red/Tri