MOTOGP: ROSSI, ‘MUGELLO GARA SPECIALE’

(AGI/DS) - Milano, 28 mag. - Il 4 giugno si terra’ il GP d’Italia e valentino Rossi non puo’ permettersi di sbagliare. Il centauro della Yamaha deve assolutamente centrare la vittoria se vuole continuare a credere nel titolo iridato. Rossi ha un distacco di 43 punti dal leader Nicky Hayden (Honda) e occupa l’ottava posizione in campionato. “Il Mugello e’ stato un appuntamento molto positivo per me negli ultimi anni - dice Rossi - E’ una gara sempre speciale e questa volta piu’ che mai. Negli anni mi ha regalato emozioni incredibili e anche se sara’ come sempre densissimo di impegni, sara’ fondamentale riuscire a rimanere concentrati sul lavoro perche’ dobbiamo essere al 100% e vogliamo vincere di nuovo. A Le Mans il telaio nuovo ha funzionato bene ed i test successivi ci hanno dato altre idee per provare a migliorarlo ulteriormente al Mugello, quindi ho motivo di essere fiducioso’. Dovesse Rossi riconfermarsi campione, sarebbe la prima volta di sempre per un pilota con un solo podio nelle prime cinque gare della stagione: ‘Abbiamo avuto un sacco di sfortuna ma non penso che 43 punti costituiscano uno svantaggio troppo grande con dodici gare ancora da fare. Sara’ difficile vincerle tutte, mi basterebbero undici vittorie e un secondo posto. Riguardando a quello che ci e’ successo finora, molte cose erano al di fuori del nostro controllo: probabilmente ho perso 25 punti in Francia, 16 in Cina e 13 a Jerez, quindi, facendo due conti, adesso potrei essere messo molto meglio in campionato. Penso che abbiamo dimostrato il nostro miglior potenziale lo scorso week-end, adesso si tratta solo di dare una svolta alla fortuna e il Mugello potrebbe essere il posto perfetto’. (AGI)
Red