MOTO: 250, GP GERMANIA: PEDROSA SPERA NEL SOLE

(AGI/DS) - Sachsenring (GER), 28 lug. - Sul Sachsenring Pedrosa confida nel sole. “250 piu’ che mai competitiva”, dichiara il leader delle 250. In Germania potrebbero pensarci le condizioni meteorologiche, a fermare le ambizioni di successo. Il pilota Honda, leader della classe 250, confida in una giornata di sole, dopo la pioggia che ha flagellato il circuito di Donington in occasione del Gran Premio di Gran Bretagna. Un nuovo successo consentirebbe al corridore di allungare in classifica, regalandogli la quinta vittoria stagionale. “Sachsenring e’ un circuito nel quale lo scorso anno mi comportai molto bene - dichiara Pedrosa, vincitore lo scorso campionato della corsa tedesca - Ero partito quinto e grazie a un gran ritmo riuscii a finire in testa con piu’ di cinque secondi di vantaggio”.
Se tutto si svolgera’ secondo le previsioni, il pilota conta di riscattare la prestazione dell’ultima gara, quando non riusci’ ad andare oltre il quarto posto finale. Una performance condizionata, per stessa ammissione di Pedrosa, dalle condizioni dell’asfalto, anche se il corridore ammette un crescente feeling con il bagnato. Sul circuito del Sachsenring, sara’ importante concretizzare, garantendo quella regolartita’ che si e’ dimostrata inora l’arma vincente del pilota iberico. “Nel Mondale posso contare su di un discreto vantaggio, ma non possiamo certo considerarci al sicuro. In questa stagione la 250 e’ piu’ competitiva che mai”.
Tranne che in un’occasione, nei 24 Gran Premi disputati Pedrosa si e’ sempre posizionato entro i primi sei. Un ruolino di marcia eccezionale, che potrebbe ancora migliorarsi. Se infatti lo spagnolo confermasse il trend nelle prossime gare, salirebbe in seconda posizione nella speciale classifica dominata dal nostro Luca Cadalora, 34 gare chiuse nel sestetto di testa.(AGI)