TENNIS: WTA ROMA, ROMINA OPRANDI “OGGI E’ ANDATO TUTTO BENE”

(AGI/DS) - Roma, 18 mag. - Romina Oprandi e’ entusiasta per l’accesso ai quarti degli Internazionali d’Italia: “Oggi e’ andato tutto bene”. La tennista italo-svizzera e’ la prima azzurra a qualificarsi per i quarti di finale del torneo WTA di Roma (terra rossa, 1.045.000 euro di montepremi), dopo aver battuto negli ottavi la russa Vera Zvonareva, numero 40 delle classifiche mondiali, con un netto 6-0, 6-1: “Un miracolo? Forse - ha esordito - E pensare che stamattina, per venire al campo Centrale, ho dovuto chiedere a una signora, perche’ non c’ero mai stata e non sapevo dove fosse”.
In un italiano molto… tedesco, con le ‘g’ al posto delle ‘c’, Romina precisa: “Ho avvertito un dolore al polpaccio destro tra il primo e il secondo tempo ed e’ per questo che ho chiamato il fisioterapista”. Al primo turno batte’ la Brandi in tre set, ma si trovo’ sotto per 6-0, 4-0, proprio il contrario di quanto avvenuto oggi, dove Romina stava dominando con lo stesso punteggio: “Ci ho pensato, meno male che poi e’ passata. Dove mi sono piaciuta oggi? In quasi tutto, anche se il mio dritto era molto buono”. Ora la sfida a Kuznetsova o Myskina: “Sono piu’ brave della Zvonareva, dovro’ dare ancora di piu’”, ha concluso Romina, che per la sua avventura romana si e’ portata con se’ solamente il fratello e ‘alcuni amici’, lasciando il fidanzato e i genitori in terra elvetica. (AGI)
Red