BASKET: BOLOGNA: BAGARIC “BLAIR E’ FORTE, MA MILANO SI BATTE”

(AGI/DS) - Bologna, 10 giu. - Ore 11, riunione tecnica al Paladozza. Seguita dall’allenamento con cui Jasmin Repesa conclude la preparazione di gara 2 di finale scudetto. In serata, poi, partenza in pullman per Milano. Quindi partira’ il conto alla rovescia verso il secondo atto della serie che assegna il titolo, in programma sabato sera alle ore 20.15 in un Forum stipato da 11.500 tifosi milanesi. A dire il vero, i duecento tifosi biancoblu’ provenienti da Bologna si faranno sentire, eccome. Ma, soprattutto, i giocatori della Climamio dovranno dimenticare tutto quello che ci sara’ attorno al parquet e concentrarsi unicamente sulla partita. Il fattore campo ‘piu’ decisivo’ e’ quello del Paladozza, e a Milano i biancoblu’ sanno di poter strappare un raddoppio che sarebbe fondamentale. Parla Dalibor Bagaric, alla vigilia di gara 2: Milano e’ una squadra molto fisica, Roma invece e’ meno fisica ma cercava di giocare in modo fisico’ spiega. “E li’ sta la differenza, uno come Blair non ti si aggrappa addosso per fermarti, e’ gia’ fisico di suo, non succedera’ nulla. Ma adesso basta parlare di quello che e’ successo con Roma, ne’ mi interessa farlo dei colpi proibiti della partita seguente. Accetto il fatto che il basket sia duro, del resto non giochiamo a scacchi, ma non mi considero affatto uno violento, ne’ in campo ne’ fuori’. ‘Lo scudetto si vince con 3 vittorie’ prosegue Bagaric, ‘e noi siamo a quota 1. Nulla e’ ancora fatto, deciso e soprattutto finito. E’ ovvio che se vinciamo la’ ci avviciniamo al nostro obiettivo, e allo stesso modo se invece perderemo torneremo a Bologna sapendo che nulla e’ compromesso’. Infine si torna a parlare del duello con Blair: ‘L’ho affrontato tre volte, quest’anno. E’ un ottimo giocatore, che sa fare grandi cose anche in attacco. Ed e’ li’ che dovro’ provare di limitarlo meglio rispetto all’altra sera, in cui ha segnato troppi canestri facili. Ma e’ tutta Milano ad essere una squadra forte, senno’ non sarebbe in finale’.(AGI)