BASKET:BOLOGNA,BASILE A MILANO PER GIOCARE COME IN CASA NOSTRA

(AGI/DS) - Bologna, 15 giu. - ‘Nel predominio a rimbalzo, con poche palle perse e tanto contropiede, abbiamo vinto la gara - dice il capitano della Climamio Bologna Gianluca Basile, parlando di gara 3 della finale scudetto contro Milano - Sono queste le nostre armi, procurarci dei canestri facili. A Milano in gara 2 non ci siamo riusciti, e li’ in piu’ nel secondo tempo non abbiamo preso nemmeno un rimbalzo d’attacco, mentre stavolta ne abbiamo catturati ben 22. Ora pero’ non basta ancora, non possiamo fermarci qui: torniamo a Milano tra 48, ci aspetta una partita importantissima, in cui dovremo cercare di gestire i ritmi. L’Armani Jeans gioca sempre con grande tranquillita’ e ostinazione, non possiamo essere da meno. Ma possiamo giocare al massimo anche sul loro campo’. Insieme, di squadra. E con un Rombaldoni in piu’. ‘Sappiamo tutti quanto vale Romba, non c’e’ da meravigliarsi per quello che ha fatto. Sicuramente non ha attraversato un buon periodo, ma alla fine e’ riuscito a venirne fuori. E’ vero, c’e’ sempre il gruppo, li’, che da’ forza a tutti quanti noi. Ma il merito alla fine e’ suo, perche’ anche nei momenti bui non si e’ demoralizzato, quando si e’ fatto male Milos e lui non era in grado di darci un contributo importante non si e’ fatto schiacciare dal peso della situazione, ma e’ stato li’ e alla fine ne e’ uscito. Speriamo continui cosi’, adesso’. (AGI)