BASKET, VIRTUS BOLOGNA: RINUNCIA ALL’EUROLEGA

(AGI/DS) - Bologna, 22 giu. - La Virtus Pallacanestro Bologna ha deciso di rinunciare ad esercitare il proprio diritto a disputare l’Eurolega. Nel comunicato si legge che “vuole concentrare il proprio impegno e le proprie risorse per disputare al meglio il campionato italiano di serie A”. “Il legame tra la societa’ e i suoi tifosi si e’ rinsaldato in quest’anno di sofferenza - ha dichiarato Claudio Sabatini - il successo ottenuto e’ un grande premio per tutti noi. Ma dobbiamo onestamente riconoscere che non siamo pronti a competere anche in Europa al massimo livello. Preferiamo cedere il passo. Preferiamo mettere tutte le nostre energie nel preparare una squadra degna della tradizione della Virtus. In questa occasione desidero esprimere la mia profonda gratitudine e il mio ringraziamento a Jordi Bertomeu e Andrea Bassani per il sostegno che ci hanno dato in un momento difficile. La Virtus sceglie pero’ di tornare in Europa non per diritto acquisito ma per merito conquistato in campo, come abbiamo fatto nel campionato italiano. Nello sport la smania del tutto e subito inquina il sistema. Le partite si vincono grazie alla rapidita’ del gioco ma anche con i time out chiamati al momento giusto”. (AGI)