BASKET: ROMA, PESIC “FINALMENTE SIAMO AL COMPLETO”

(AGI/DS) - Roma, 25 nov. - Coach Svetislav Pesic ha potuto lavorare con tutti gli effettivi: ‘Per la prima volta giovedi’ eravamo almeno in 10′. La Virtus Roma si appresta a partire per Capo d’Orlando, dove domani sera alle 20,45 affrontera’ la Cenerentola del campionato di Serie A, che viaggia a 6 punti in 9 partite contro i 10 ottenuti dai capitolini.Non e’ un periodo facile per la Lottomatica Roma, che nelle ultime settimane ha dovuto rinunciare a molti titolari fuori per infortunio. Per ultima e’ arrivata martedi’ la sconfitta contro l’Hapoel Gerusalemme, passato al PalaEur per 94-91.La squadra ora sta per tornare al completo, fatta eccezione per Tomas Van Den Spiegel. A proposito del centro belga il dott. Montera, medico sociale dei romani, ha spiegato: ‘In occasione della partita di martedi’ scorso con l’Hapoel, il giocatore ha subito una distorsione di terzo grado alla caviglia sinistra con lacerazione dei legamenti esterni. L’arto e’ stato bloccato con una colla di zinco. Dopo 10 giorni di assoluto riposo verificheremo le sue condizioni’. Svetislav Pesic alla vigilia della gara e’ fiducioso: “L’Upea Capo d’Orlando e’ una squadra con un buon carattere, ha perso qualche partita in casa ma dobbiamo affrontarla con la giusta concentrazione - afferma - Abbiamo preparato la partita, anche se abbiamo dovuto pensare innanzitutto ai nostri problemi. La gara con l’Hapoel non mi sembra che abbia lasciato strascichi a livello mentale. Ormai appartiene al passato, sappiamo dove abbiamo sbagliato e dove lavorare per esprimerci meglio. Un grande passo avanti e’ sicuramente quello di allenarsi al completo, con la giusta intensita’”. (AGI)