TORINO 2006: ALBARELLO SU DOPING “CHI E’ PULITO NON TEMA”

(AGI/DS) - Milano, 18 ott. - Marco Albarello direttore agonistico della nazionale di sci di fondo ha commentato le parole di Pescante sul doping. “Io sono in prima linea per quanto riguarda la legge sul doping” ha detto Albarello a Datasport.
Albarello aggiunge: “Contro il doping non bisogna avere pieta’, ma serve chiarezza sulla questione penale della legge”. Il presidente della Fisi, Gaetano Coppi, chiede che la legge sia uguale per tutti. “Sono d’accordo - dice il direttore agonistico della nazionale - A noi uno stimolatore costa anche due anni di squalifica, in altri sport non viene neanche dichiarato il suo utilizzo. Comunque tornando a parlare del discorso di Pescante non penso che molti atleti decideranno di non venire a Torino. La legge e’ restrittiva, ma non cattiva. Se uno e’ pulito non deve avere paura di nulla”. (AGI)