VOLLEY: MASTRANGELO, “ITALIA PUNTA ALMENO A FINALE MONDIALI”

(AGI/DS) - Milano, 3 feb. - Mastrangelo, eletto miglior muro del 2005 e degli Europei, punta deciso al Mondiale: “Obiettivo minimo la finale”. Luigi Mastrangelo sembra non avere dubbi sulle possibilita’ della nazionale azzurra di fare bene anche ai Mondiali in Giappone, in programma dal 17 novembre al 3 dicembre: “Il nostro obiettivo minimo e’ cercare di raggiungere la finale ai Mondiali - dice a Datasport - Le squadre piu’ forti sono sicuramente il Brasile e la Russia, sappiamo quanto valgono e per questo lavoreremo tanto durante l’estate per prepararci. Anche la World League sara’ un buon test per migliorare e riuscire a ottenere un risultato importante’.
‘E’ un appuntamento - prosegue - che non vogliamo mancare; un’eventuale finale contro il Brasile potrebbe essere un momento fondamentale per noi e sara’ basilare cercare di evitare di commettere sempre gli stessi errori, visto che da troppo tempo i brasiliani ci mettono in difficolta’ e ci battono negli scontri diretti”. Per “Mastro”, come e’ soprannominato, come per tutti gli azzurri, ci sono pero’ gli appuntamenti con le squadre di club.
La Cimone Modena ha avuto una partenza un po’ lenta, per poi scalare rapidamente la classifica: “In effetti non siamo partiti benissimo, ma ultimamente stiamo cercando di creare un gruppo e l’abbiamo anche dimostrato in alcune occasioni, mancando forse nell’impegno contro Piacenza nei quarti di finale di Coppa Italia. Rimango fiducioso, sono sicuro che piu’ avanti verra’ fuori il valore di questa squadra, costruita per vincere, ma non nell’immediato. Certo che se dovesse venire fuori qualche risultato positivo a fine campionato tanto meglio. Al termine della stagione dovremo cercare di migliorare questo gruppo, per evitare di avere quei vuoti che ogni tanto ci capitano e per arrivare a giocarcela contro Treviso, Piacenza e Cuneo, che al momento rappresentano le squadre da battere”. (AGI)
Red