TORINO 2006: CURLING, GASPARI “INIZIA LA TENSIONE”

(AGI/DS) - Milano, 4 feb. - La squadra femminile di Curling si prepara ai Giochi. Diana Gaspari ammette: “la tensione inizia ora, con il ritiro”. Le cinque azzurre che saranno protagoniste ai Giochi olimpici si recano a partire da sabato in Svizzera per quattro giorni di collegiale prima di raggiungere il villaggio olimpico. Oltre alla skip, fanno parte della rosa anche Eleonora Alvera’, Violetta Caldart, Giulia Lacedelli e Rosa Pompanin. Gaspari a Datasport prima della partenza ammette: “fino all’altro giorno non ci pensavamo piu’ di tanto. Adesso partiamo e andiamo in Svizzera, dove ci fermeremo qualche giorno prima di recarci direttamente al Villaggio Olimpico. Fino a qualche giorno fa non ci pensavo, sentivo l’evento molto lontano, ma l’avventura ora e’ iniziata. Adesso speriamo di lavorare bene in ritiro e arrivare in sede di gara pronte”. L’Italia come si presenta alle Olimpiadi? Che carte puo’ giocarsi? “Noi siamo fiduciose: se riusciamo ad avere una buona settimana di gioco possiamo arrivare in semifinale. L’abbiamo mancata per un soffio agli ultimi campionati Europei, in dicembre a Garmisch Partenkirchen. Non ci siamo entrate per una questione di due centimetri, ma abbiamo visto che il livello del nostro gioco e’ alto, pari a molte altre squadre, e siamo fiduciose che possa succedere”. (AGI)
Red/Lib (Segue)