LOTTO: VENDITE TENGONO NONOSTANTE DIFFICOLTA’ MERCATO

(AGI) - Roma, 6 mag. - E’ ammontato a 256 milioni di euro il giro d’affari di Lotto Sport Italia nel 2004, sostanzialmente in linea con il risultato di 255 milioni di euro di fatturato registrato un anno prima.
Il bacino del Mediterraneo si e’ confermata l’area trainante: l’insieme delle nazioni che dal Portogallo giunge alla Turchia, passando per la Spagna, la Francia e l’Italia incide per il 53% sul risultato complessivo. Le migliori performance in termini di vendite sono state registrate da Germania (8,2 milioni di euro, +21%), Grecia (3 milioni di euro, +133%), Turchia ( 7,4 milioni di euro, +23%), Benelux (3,1 milioni di euro, +35%). Rilevante poi il fatturato di Lotto nei paesi dell’est Europa come Romania (+71%), Polonia (+48%), Russia (+9%) e Ucraina (+22%).
“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti - ha dichiarato Andrea Tomat, presidente e direttore generale di Lotto - anche perche’ sono stati ottenuti in una fase particolare dell’attivita’ aziendale. Infatti, sul dato del 2004, oltre alla situazione di mercato hanno inciso due fattori: la chiusura del magazzino nel mese di dicembre dovuta al trasferimento della sede aziendale (con il conseguente arresto della fatturazione in un mese commercialmente determinante per quasi 3 milioni di Euro), e l’andamento del tasso di cambio euro/dollaro che ha penalizzato il valore delle esportazioni extra Europa per altri 3 milioni di euro”. (AGI)