NOVI LIGURE: MOSTRA “SPORT&900″, LE DONNE PROTAGONISTE

(AGI) - Novi Ligure (Al), 7 gen. - Il titolo della mostra “Sport & Novecento”, allestita fino al 10 aprile 2005 nel Museo dei Campionissimi di Novi Ligure (AL), non deve trarre in inganno: la mostra non e’ dedicata tout-court al pubblico degli sportivi.Rappresenta al contrario un’opportunita’ davvero rara di conoscere piu’ da vicino la societa’ e l’iconografia degli inizi del ‘900, specie in riferimento al ruolo della donna in evoluzione. Organizzata dal Comune di Novi Ligure con il patrocinio della Regione Piemonte e della Provincia di Alessandria, in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e Novi Spa, “Sport & 900″ vanta un comitato scientifico di grande prestigio con Philippe Daverio e Giampiero Mughini per la cura di Maurizio Scudiero, Giuliana Godio e Massimo Cirulli. Fra le diverse e numerose tematiche la rassegna presenta al pubblico molte opere dedicate agli sport “al femminile” e immagini femminili suggestive attraverso opere pittoriche del primo Novecento, manifesti d’epoca, ceramiche e sculture. Tra le 200 opere esposte, particolarmente interessanti risultano essere una quindicina di ceramiche, provenienti tutte da collezioni private e risalenti agli anni ‘30 e ‘40, che danno voce proprio al legame tra il mondo femminile e lo sport. Le piccole ceramiche da arredamento Lenci (nate alle fine degli anni ‘20 dall’azienda torinese fondata da Elena ed Enrico Scavini, che fini’ per dare il nome alle ceramiche di queste genere), recentemente rivalutate dalla critica d’arte, rappresentano lo spirito dell’epoca, simbolizzando caratteristiche, atteggiamenti e passioni tipiche del mondo femminile anche in ambito sportivo. (AGI)