FORMULA 1: SARA’ FISICHELLA A RIPORTARLA A ROMA CON LA RENAULT

(AGI) - Roma, 29 mar - Sia il sindaco della capitale che il direttore generale della Renault Italia, Philippe Dauger, hanno posto l’accento - nel presentare questa iniziativa che fa seguito a quanto fatto lo scorso anno a Palermo e poi a Mosca e Madrid - sul riavvicinamento fra Roma e la sua popolazione con lo sport motori a quattro ruote, sia pure in forma di spettacolo in questo caso.
Ma non sempre e’ stato cosi’. Anni fa ci fu un tentativo di organizzare un vero e proprio Gran Premio lungo i viale dell’Eur, ma non se ne fece nulla. “Roma ha infatti un equilibrio tutto particolare che fa escludere circuiti cittadini”, ha detto Veltroni rispondendo ad una domanda. Comunque Roma vanta una storia di sport automobilistici di primo piano, basti dire che la prima Ferrari (la ‘815′, una spider che oggi verrebbe classificata come sport) da competizione debutto’ lungo il circuito di Caracalla nel dopoguerra. non solo, ma anche a Castel Fusano venne organizzato un circuito.
Quanto alla Formula 1, correva l’anno 1972 quando fra mille polemiche il circuito di Vallunga ospito’ una gara di questa categoria, non valida per il campionato mondiale, vinta da Emerson Fittipaldi al volante di una Lotus. (AGI)