CONI: AD ATRI SEMINARIO SU TECNICHE E STRATEGIE COMUNICAZIONE

(AGI)-Pescara, 29 nov.- Prendera’ il via il prossimo 2 dicembre, ad Atri, presso la sede del Corso di laurea in Scienze giuridiche, economiche e manageriali dello sport, il corso, “Lo sport che comunica: tecniche e strategie della comunicazione sportiva”, riservato ai componenti del Consiglio Regionale del Coni Abruzzo.
L’iniziativa e’ stata presentata questa mattina a Pescara dal presidente del Coni Abruzzo, Ermano Morelli; dal presidente del Coni di Pescara, Giuseppe Cornacchia; dal prof. Giuseppe Sorgi, presidente del Corso di laurea in Scienze giuridiche, economiche e manageriali dello sport; e dal responsabile didattico del Corso, Barbara Mazza.
Il corso, che e’ stato organizzato dalla Scuola interregionale di Sport del Coni e dal Corso di laurea in Scienze giuridiche, economiche e manageriali dello sport, si sviluppera’ in tre week-end. L’obiettivo dell’iniziativa e’ di fornire ai partecipanti conoscenze tecniche nel settore della comunicazione, delle pubbliche relazioni, oltre alla capacita’ di gestione degli eventi sotto il profilo mediatico.
“Questo corso - ha sottolineato il prof. Sorgi - rappresenta un’ulteriore conferma dell’intesa tra Coni e Universita’ degli studi di Teramo. Un rapporto stabile e continuativo, basato su una convenzione, che consente la gestione di politiche formative mirate a supportare i cambiamenti del mercato del lavoro nell’ambito sportivo e che garantisce diverse occasioni di contatto e di confronto tra sport e universita’”. ” I dirigenti delle varie federazioni, i rappresentanti delle discipline sportive associate e degli enti di promozione sportiva - ha affermato il presidente del Coni Abruzzo - sono consapevoli dell’importanza della comunicazione nei modelli di gestione dello sport, calandosi nella realta’ universitaria per acquisire gli strumenti necessari alla gestione efficace delle attivita’ di comunicazione”.
” Il corso - ha spiegato Barbara Mazza, docente di teoria e tecniche della comunicazione sportiva - vuole fornire ai partecipanti informazioni specifiche su come si gestiscono le attivita’ di comunicazione di una societa’ sportiva. Le lezioni - ha proseguito - saranno tenute da docenti universitari e da professionisti del settore, che affronteranno tre aree tematiche: gli uffici stampa, la gestione della comunicazione all’interno delle strutture e l’organizzazione degli eventi”.(AGI)