OLIMPIADI: ALEMANNO, DEMOLIRE FLAMINIO? SCIOCCHEZZE

(AGI) - Roma, 25 ago. - Non c’è nessuna ipotesi di demolizione per lo stadio Flaminio di Roma, “non diciamo sciocchezze, per favore”. Così il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, intervenendo stamani allo speciale di Rai Radio Uno sulle Olimpiadi di Roma 1960, ha risposto alla conduttrice del programma che gli chiedeva se, in vista della candidatura per i Giochi del 2020, al Flaminio potesse toccare la stessa sorte del vecchio Velodromo. “Il velodromo non abbiamo deciso noi di demolirlo - ha precisato il sindaco - ma non è certamente paragonabile, come qualità architettonica, al Flaminio. Noi stiamo compiendo dei lavori per adeguarlo e per riqualificarlo, e farlo diventare il tempio del rugby italiano, a disposizione del ‘Sei Nazioni’ e della Federazione”.(AGI) Cli/Rm/Bru