F.1: GP MONACO, WEBBER LEADER DEL MONDIALE CON VETTEL

(AGI/ITALPRESS) - Montecarlo, 16 mag. - Mark Webber concede il bis. A otto giorni dal successo nel GP di Spagna, l’australiano della Red Bull, vince anche a Monte Carlo con una gara magistrale, partendo dalla pole position e ottenendo un “hat-trick” segnando anche il giro piu’ veloce. Secondo posto per il compagno di squadra Sebastian Vettel. I due guidano ora la classifica piloti appaiati a quota 78 punti, mentre la RedBull guida quella Costruttori davanti alla Ferrari. Sul terzo gradino del podio la Renault di Robert Kubica. Quarto posto per la Ferrari di Felipe Massa, davanti alla McLaren Mercedes di Lewis Hamilton. Grande gara di Fernando Alonso che, partito ultimo dalla pit-lane, e’ stato autore di una lunga serie di sorpassi entusiasmanti e si e’ classificato sesto ed ora e’ terzo in classifica con 75 punti. Sesto posto per la Mercedes di Michael Schumacher davanti al compagno di team Nico Rosberg. Nei punti anche le due Force India di Adrian Sutil e Tonio Liuzzi. L’ex leader della classifica iridata, Jenson Button, e’ stato costretto al ritiro al secondo giro con il motore della sua McLaren Mercedes andato kappao perche’ alla partenza i meccanici hanno dimenticato di togliere una protezione davanti al radiatore ed ora e’ quarto con 70 punti. Nel corso della gara si e’ fatto spesso ricorso alla “safety car”, gia’ a partire dal secondo giro quando il tedesco Nico Hulkenberg e’ andato a finire contro il muto all’interno del tunnel, distruggendo la sua Williams e fino a quattro giri dalla fine con uno spettacolare incidente alla “Rascasse” con la Lotus di Jarno Trulli che e’ finita sopra il rollbar della Hrt dell’indiano Chandhok, con l’arrivo sotto la bandiera a scacchi dietro la vettura di sicurezza. (AGI) Red