TUMORI: TORNA MARATONA ‘RACE FOR THE CURE’, GIA’ 20.000 ISCRITTI

(AGI) - Roma, 6 mag. - Dopo aver festeggiato lo scorso anno la decima edizione con oltre 43.000 partecipanti al via, torna il prossimo 16 maggio a Roma, alle Terme di Caracalla, la “Race for the Cure - di corsa contro i tumori del seno”, la celebre mini maratona di raccolta fondi e di solidarieta’ alle donne operate di tumore del seno. Ad oggi sono gia’ piu’ di 20.000 le persone che hanno scelto di non mancare a questo appuntamento facendo arrivare la propria iscrizione. Alla conferenza stampa di presentazione, che si e’ svolta oggi nella sala conferenze dello Stadio Olimpico, hanno partecipato il Direttore del Centro di Senologia del Policlinico Gemelli e Presidente della Susan G. Komen Italia, Prof. Riccardo Masetti, il Presidente del CONI Gianni Petrucci, l’Assessore allo Sport della Provincia di Roma Patrizia Prestipino, la madrina della Race for the Cure Maria Grazia Cucinotta, la madrina delle “Donne in Rosa” Rosanna Banfi, l’ex tennista Lea Pericoli, l’ex calciatore Roberto Pruzzo e il Coordinatore Generale della A.S. Roma Gian Paolo Montali. Proprio Rosanna Banfi, che e’ stata colpita lo scorso anno dal tumore del seno ha lanciato l’invito a tutti i romani a partecipare alla “Race for the Cure” “perche’ e’ un momento davvero emozionante, al quale bisogna partecipare con tutta la famiglia, con gli amici, i compagni di scuola per passare insieme una giornata indimenticabile. C’e’ poi Il momento del lancio dei palloncini rosa che e’ di grande commozione, perche’ tutte noi pensiamo e ci auguriamo di far volare via cosi’ anche la malattia”. Tra le novita’ di questa edizione 2010 della Race for the Cure ci sara’ il “Villaggio della Salute”. Nelle cinque aree dedicate allo sport, all’alimentazione, al benessere psichico e fisico, alla prevenzione e alle “Donne in Rosa” si sviluppera’ un percorso virtuoso dove i visitatori del Villaggio potranno apprezzare i vantaggi offerti da uno stile di vita salutare ed informarsi sulle linee guida per una corretta prevenzione dei tumori piu’ frequenti, in particolare delle donne. Non manchera’ lo spazio dedicato alla prevenzione, dove saranno offerte mammografie, ecografie e visite senologiche gratuite a donne disagiate. “Con i fondi raccolti dalla Race for the Cure dello scorso anno abbiamo potuto realizzare progetti come questo del Villaggio della Salute”, ha spiegato il Prof. Masetti, “ma anche 10 progetti di altre associazioni che operano come noi nella lotta ai tumori del seno, distribuendo circa 130.000 euro. Questa filosofia di condivisione delle risorse disponibili e’ lo spirito che anima tutto il lavoro di questa associazione”. Un altro elemento di curiosita’ per domenica 16 maggio sara’ la sfida agonistica che coinvolgera’ due ex calciatori di Roma e Lazio come Roberto Pruzzo e Giuliano Giannichedda, che correranno alla “Race for the Cure” dando vita ad un simpatico derby da podisti nel nome della solidarieta’. (AGI) Red/Pgi