RUGBY: DOMANI L’AQUILA 1936 GIOCA IN TRASFERTA A PRATO

(AGI) - L’Aquila, 2 apr. - Si chiude domani a Prato il tour de force per la Ferla L’Aquila rugby 1936, che affronta la sua terza gara in sette giorni. Senza neanche il tempo di svuotare le borse dopo la trasferta di martedi’ a Viadana, i neroverdi oggi si metteranno ancora in viaggio, questa volta verso la Toscana, per affrontare i Cavalieri, in una riedizione delle sfide che nelle due ultime stagioni di serie A, hanno rappresentato sfide importanti per il salto di categoria. Tante le difficolta’ del prossimo impegno, contro un avversario che nella prima nel super 10 ha violato il Tommaso Fattori e che rappresenta la rivelazione del torneo con 29 punti conquistati a ridosso della quarta posizione, ultima utile per la qualificazione ai play off. Da sfatare anche la tradizione negativa che vede i neroverdi sempre sconfitti in trasferta a Prato. “Prato e’ una squadra che gioca in modo preciso, costituita da grandi individualita’ ben inserite in un collettivo dotato di una buona organizzazione. - ha detto il tecnico Massimo Di Marco - Pur non avendo avuto molto tempo a disposizione, ci siamo preparati al meglio sul campo e analizzato al video l’incontro col Viadana per non ripetere gli errori commessi che abbiamo pagato caro” - ha concluso il tecnico neroverde. Questi i convocati che sono partiti questa mattina dallo stadio comunale Tommaso Fattori: Barbieri, Bocchini, Castany, Cerqua, Cialone, Di Massimo, Fraser, Gatti, Giampietri, Leonardi, Llanos, Lorenzetti, Myring, Mene’, Nicolli, Nitoglia, Pallotta, Paolucci, Pietrosanti, Purdy, Roccuzzo, Subrizi, Vaggi, Zaffiri. (AGI) Com/Ett