F.1: GP AUSTRALIA. SCHUMI “MELBOURNE MI AIUTERA’ A TROVARE RITMO”

(AGI/ITALPRESS) - Berlino, 19 mar. - Dopo la gara inaugurale del Bahrain conclusa con il quinto e il sesto posto finale la Mercedes si prepara al secondo round in Australia. “Il Gran Premio d’Australia a Melbourne e’ sempre stata una gara positiva per me - ha detto Nico Rosberg - Sono andato a punti nelle mie ultime tre gare e ho ottenuto il mio primo podio nel 2008, quando sono finito terzo. Melbourne e’ una citta’ grande, mi piace molto visitarla ed il circuito di Albert Park Street e’ eccitante. E ‘una pista abbastanza impegnativa, perche’ le strade pubbliche sono sempre sporche. Il sole basso lo scorso anno e’ stata una delle cose piu’ difficili a causa dell’inizio del tardo pomeriggio”. “L’Australia e’ sempre stato uno dei punti salienti sul calendario della Formula Uno e questo non e’ cambiato per me in tutti questi anni - spiega Michael Schumacher - Come altre volte sono arrivato sul continente molto presto e ho trascorso alcuni giorni piacevoli e rilassanti, per essere in forma e riposato per il weekend di gara. Ho un sacco di bei ricordi da Melbourne e la maggior parte delle volte, abbiamo visto gare interessanti li’. Sono molto soddisfatto del risultato della gara inaugurale in Bahrain. La sesta posizione e’ stata buona per me, soprattutto se si considera quante poche volte ho guidato una vettura di F1 dal mio ritiro. Sono sicuro che Melbourne mi aiutera’ a trovare il ritmo ancor piu’ e non vedo l’ora di farlo”. Il team principal della Mercedes Ross Brawn, analizza la prossima sfida a Melbourne. “Il team ha fatto un buon lavoro in Bahrain, ma non eravamo abbastanza competitivi e abbiamo del lavoro da fare per colmare il divario rispetto ai leader. Sono molto soddisfatto delle performance di Nico e Michael e del modo in cui hanno lavorato insieme per sviluppare la vettura durante il fine settimana. Abbiamo un piano di sviluppo in atto per le prossime gare, che dovrebbe portare i miglioramenti di rendimento. Il Gran Premio d’Australia sara’ una gara eccitante. Poi abbiamo la testa alla Malesia per la gara di casa del nostro partner Petronas, con un coinvolgente programma di attivita’”. Infine questo il pensiero di Norbert Haug, vice presidente di Mercedes-Benz Motorsport “Il prossimo Gran Premio d’Australia a Melbourne Albert Park e’ il primo di due gare in otto giorni - spiega - la gara sara’ molto diversa dal Bahrain e mi aspetto una corsa abbastanza difficile per noi. La base della nostra macchina e’ buona e il team sta lavorando per ottenere nuove fasi di sviluppo. Ci vorra’ tempo per eliminare il gap, ma siamo impazienti per il weekend di gara a Melbourne”. (AGI) Red/Pgi