PALLAVOLO: VARATO IL CALENDARIO DELLE FINALI DI COPPA CALABRIA

(AGI) - Catanzaro, 12 mar. - Le finali di Coppa Calabria maschili e femminili di pallavolo si disputeranno anche quest’anno durante la settimana santa, in cui i campionati di serie C e D maschili e femminili sono fermi. Lo rende noto un comunicato della Federazione italiana pallavolo (Fipav). “Quest’anno pero’ si registra una novita’: il Comitato regionale della Fipav, - e’ scritto - con il consenso delle squadre finaliste, ha ripristinato la formula della final-four . Si comincia mercoledi’ 31 marzo con le finali maschili, che si svolgeranno nel nuovissimo palazzetto provinciale di Cinquefrondi. Alle ore 15, prima gara di semifinale, che vedra’ di fronte i padroni di casa della Golem Software e la Pubbliemme Group Pizzo, attuale capolista del Campionato di serie C. A seguire, la seconda semifinale tra Radio Azzurra Belvedere e Cosenza Pallavolo. Le vincenti delle semifinali pomeridiane si scontreranno in serata per aggiudicarsi l’importante trofeo. Al termine, la premiazione e la cena di gala presso una nota struttura del posto, predisposte dalla Dirigenza della Golem Software Cinquefrondi, societa’ organizzatrice. Sabato 3 aprile vanno in scena le finali femminili, che si svolgeranno presso il Palazzetto dello Sport di Filadelfia (VV). La prima gara di semifinale vedra’ opposte la Pallavolo Vibo Marina contro la Poggioverde Crotone; a seguire DP.Grafica Valle Crati Bisignano contro CAV Gallico. Le vincenti si ritroveranno di fronte nella gara di finale, che consacrera’ la vincitrice dell’edizione 2009/2010. Le finali di Coppa Calabria degli ultimi anni - si fa rilevare - sono abitualmente gareggiate dalle squadre leader nei campionati regionali: anche l’edizione di quest’anno non sfugge a tale regola. Un motivo in piu’ per indurre gli appassionati di volley a godersi la visione di gare pregevoli sotto l’aspetto tecnico, condite da quel sano agonismo dato dal desiderio di ciascuna squadra in lizza di affermare o rivendicare la propria supremazia nel panorama sportivo regionale”. (AGI) Red