OLIMPIADI INVERNALI: SU SKY 450 ORE DI GARE SU 5 CANALI HD

(AGI) - Milano, 29 gen. - Per offrire la garanzia all’appassionato che non perdera’ prorpio nulla di quello che vorrebbe vedere, ecco attivate anche le funzioni ‘Alert’ che avviseranno il telespettatore dell’inizio di una gara su un altro canale; oppure, nello specifico, la segnalazione dell’ingresso in gara, su un altro canale, di un atleta favorito; o ancora, infine, la segnalazione dell’assegnazione di una medaglia d’oro. Ogni canale avra’ una sua specificita’ (206 diretta delle competizioni piu’ avvincenti; 208 sci nordico; 209 eventi di pattionaggio, 210 sfide di hockey su ghiaccio) che per il canale 207 assumera’ le sembianze del ‘testa a testa live’: le competizioni di sci alpino, infatti, se sul primo canale della serie potranno essere seguite con immagine integrale, sul 207 il video risultera’ spezzato con a destra la discesa dell’atleta del momento e a sinistra la riproposizione in contemporana dell’autore del miglior tempo della gara. L’investimento cosi’ concretizzato per offrire una visione totale e personalizzata delle Olimpiadi invernali - ancor piu’ rafforzato dalla presenza di una squadra di commentatori che comprendera’ Giorgio Rocca, Tomba, Putzer, Ghedina, Paruzzi, Grandi, Fusar Poli-Margaglio - non ha il senso, come ha spiegato Andrea Zappia nelle vesti di vicepresidente Sky per i canali sportivi (ma che e’ in partenza per essere assurto alla carica di Managing director customer group di BskyB) di ritorno immediato, quanto di rappresentare “un pilastro per riconfermare che se c’e’ una casa dello sport in Italia, questa e’ Sky”. La volonta’ di “guardare avanti ed investire” riguardera’ in questo breve periodo anche le Paralimpiadi di Vancouver per nulla trattate come competizioni minori: dal 12 al 21 marzo, periodo di svolgimento dell’evento sportivo, saranno accesi su Sky due canali dedicati per un totale di circa 100 ore di programmazione. (AGI) Cli/Car