RUGBY: PARISSE FUORI PER ALMENO SEI MESI PER ROTTURA CROCIATO

(AGI/ITALPRESS) - Colli del Tronto, 26 nov. - Il capitano della Nazionale Azzurra di rugby, Sergio Parisse, rimarra’ fuori per infortunio per almeno sei mesi. Parisse e’ stato sottoposto a risonanza magnetica questo pomeriggio alla Casa di cura Pierangeli di Pescara a seguito del trauma distorsivo al ginocchio destro riportato stamane durante un allenamento della Nazionale Italiana Rugby. Gli esami strumentali cui e’ stato sottoposto il capitano e numero otto dell’Italia hanno confermato il sospetto diagnostico di rottura del legamento crociato anteriore, con un recupero funzionale stimato tra i quattro e i sei mesi. Roberto Pozzoni, medico di squadra della Nazionale e specialista in ortopedia e traumatologia, ha dichiarato: “Gli esami clinici e strumentali evidenziano un’instabilita’ anteriore del ginocchio che andra’ rivalutata nei prossimi giorni. Al momento non si esclude la possibilita’ di dover intervenire chirurgicamente, con dei tempi di recupero variabili tra i centoventi e i centottanta giorni”. Il commissario tecnico dell’Italia, Nick Mallett, vista l’indisponibilita’ di Sergio Parisse ha affidato i gradi di capitano per la partita di sabato contro Samoa al tallonatore Leonardo Ghiraldini, mentre Alessandro Zanni sostituira’ nel ruolo di numero otto l’atleta dello Stade Francais, lasciando a Josh Sole la maglia numero sei. In panchina e’ stato richiamato il ’seconda linea’ Antonio Pavanello. (AGI) Red/Gav